image

App, app e ancora app: ormai la nostra vita è invasa dalle applicazioni per gli smartphone e questo si riflette inevitabilmente in ogni momento della giornata. Ci sono app di ogni tipo, serie o meno serie, da utilizzare a mo’ di passatempo o come vere e proprie fonti di sapere.
In rete sono presenti decine di migliaia di app didattiche, così come sono diversi i siti dai quali è possibile scaricarle. Alcune sono app rivolte all’insegnamento nelle scuole e abbracciano ogni disciplina: dalla scienza alla matematica alle materie umanistiche.
Ecco, dato che lo smartphone non è solo un gioco e non esistono solo app divertenti per passare il tempo, abbiamo selezionato una serie di applicazioni rivolte alla didattica.
La prima app che prendiamo in esame è finalizzata a insegnare a cantare; ebbene sì, puoi utilizzare il tuo smartphone per allenarti facendo esercizi di canto per arrivare poi a praticare il tutto con basi di karaoke. L’app è sviluppata da Learn to Master e fa parte di una serie di applicazioni educative musicali.
Parlando di app didattiche non poteva mancarne una per imparare l’inglese: tra le più scaricate vi è sicuramente quella del British Council. Una grammatica interattiva con una serie di esercizi e oltre 1000 quiz per praticare e testare il tuo inglese. Disponibile in moltissime lingue, dall’arabo al cinese passando per inglese, giapponese e anche italiano, la app del British Council ha ottenuto il riconoscimento come applicazione educativa più apprezzata e scaricata in 9 differenti paesi. Un must per chi voglia imparare l’inglese tramite smartphone.
Un’altra applicazione educativa su un tema decisamente più particolare pur se in grande ascesa è Weedmaps: Si parla di cannabis, in particolare per finalità curative, ed è una guida completissima sotto tutti i punti di vista. Un dispensario con tutte le varietà di marijuana disponibili sul mercato, ciascuna con relativa scheda informativa e relative foto; potrai navigare tra migliaia di differenti ceppi leggendo anche le recensioni degli utenti, cercare un medico più vicino alla tua posizione che possa fornire farmaci a base di cannabis, guardare video informativi sull’argomento e metterti in contatto con altri fruitori. In sostanza, una app informativa per diventare esperti sul tema della cannabis. Puoi scaricare la app direttamente dal sito del produttore.