App Android: accordare strumenti e altro con Gstrings

0
45

 

Chi possiede l’hobby della musica, avendo a che fare con i suoi strumenti di lavoro, a volte potrebbe incorrere in alcune dimenticanze, come ad esempio quella aver dimenticato il proprio accordatore a casa prima di un concerto.

L’App Gstrings viene in soccorso a queste dimenticanze, infatti, che siate chitarristi, violinisti o trombettisti, con Gstrings avrete un accordatore portatile cromatico che risolve definitivamente i problemi di quelli tradizionali quali la scarsa sensibilità, la dipendenza dalle batterie, la non accuratezza e soprattutto le limitate funzioni.


 

L’applicazione è disponibile nel Market Android in versione gratuita, supportata da pubblicità, e a pagamento. Entrambe le versioni hanno le medesime funzionalità, tra le quali troviamo:

  • accordatura automatica di tipo cromatica
  • accordatura manuale
  • accordatura dell’orchestra (con possibilità di variare le frequenze nel rispetto delle differenti intonazioni degli strumenti orchestrali, ad esempio ridefinire i 440hz a 443hz)
  • temperamento nell’accordatura (esatto, pitagorico, mesatonico, comma, etc)
  • preset specifici per strumenti (violino, viola, violoncello, chitarra, ukulele)
  • regolazione della sensibilità del microfono

Emblematico nel descrivere l’utilità e la qualità di quest’applicazione è l’insieme delle valutazioni raggiunte da Gstrings.

Infatti, le cinque stelle sfiorate nella votazione media di più di 37.000 utenti definiscono meglio di qualsiasi parola l’eccezionalità di questo strumento che sostituisce in tutto l’accordatore tradizionale anche tra i più sofisticati.