Siamo in una generazione in cui parlare si smartphone è all'ordine del giorni, chi veramente non  ne ha mai sentito parlare o non gli e le hanno nominato? Poi è ovvio che ce ne sono di diversi (dagli Android, ai Symbian, agli IOS).

La espansione di questo "computer" si sta sempre allargando, e non solo per poter andare su internet come se fossi al computer dove vuoi e quando vuoi, anche perché ci può essere utile nella vita quotidiana, oppure come scriverò in viaggio.

Per usare questi "tool di viaggio" (per la maggior parte, se non per tutti, è necessario un collegamento ad internet, ecco perché illustrerò anche una tabella con le offerte dei principali operatori).

Con l'aiuto di alcune app scaricabili gratuitamente dal market, riusciamo ad avere delle interessanti funzioni:

  1. Traduttore: quello di Google (ma ce ne sono altri), si può tradurre ogni frase in molte lingue, e la cosa bella è che non c'è bisogno di digitarla, ma puoi semplicemente parlare, poi lui ti pronuncerà la traduzione. Utilissima se sei all'estero. Necessità di una connessione ad internet.
  2. GPS: Un eccellente software per la navigazione è in grado di indicarti la strada più corta, in questo modo risparmi tempo (…e benzina).
  3. Guida turistica: una app che non mi sarei mai aspettato esistesse, Google Goggles cioè, te fotografi un monumento e lui ti dice tutto al riguardo.
  4. Punti di interesse: usando Google Luoghi integrato negli smartphone Android sapremo la posizione di: ristoranti, farmacie, bancomat, supermercati ecc.
  5. Chiamate gratis: il sogno di molte persone diventa realtà! A dir la verità di realizzerà per metà in quando a alcuni requisiti fondamentali: avere il VoIP e una connessione ad internet, per il resto ci penserà l'applicazione
  6. Antifurto mobile: per restare sempre sicuri e non rischiare di perdere l'Android

 


L'interprete a portata di mano: 


Se andiamo all'estero e non sappiamo la lingua, cosa utilissima sarà quella di avere a portata di mano (anzi di tasca) il nostro fedele smartphone, questa applicazione è valida sia per Android che per IOS.

Scarichiamolo gratuitamente dal Market:


Download




Ok, una volta scaricato avviamolo, scegliamo le lingue, e iniziamo a parlare, lui scriverà e subito dopo sarà possibile ascoltare la traduzione.

 


Guida turistica


Dal "Googlefonino" avviamo Google Maps, dopo qualche secondo, sulla mappa verrà visualizzata la nostra posizione.

cerchiamo qualcosa su Maps, una volta trovato facciamo click su "naviga" e ci porterà a destinazione (bisogna avere il GPS attivo):

Ma abbiamo già scritto qualcosa di analogo a questo argomento:

 

Le applicazioni per i viaggiatori…

Comprende Google Goggles e Maps.

 


Telefona gratis col robottino


fring Group Video Calls, Chat

Se avete il VoIP e una connessione ad internet potete chiamare (e farvi chiamare) con questa fantastica tecnologia: il VoIP.Faccio una piccola parentesi per la registrazione:

Andate su: www.messagenet.it e spostatevi nella sezione voip, clicchiamo su

 "attiva" e "free number" , poi proseguiamo con i vari dati che ci chiede. Poi torniamo sul sito e ricarichiamo ilnostro numero.


Download




Al primo avvio ci chiederà di creare un account, facciamolo.

Facciamo click su "more" e nella sezione add-ons tocchiamo l'icona SIP e poi "other" e inseriamo i dati ricevuti nell'e-mail.

Chi ci telefona pagherà una chiamata locale, e noi ne faremo a un prezzo bassissimo.

 

 


L'antifurto per il googlefonino


Tramite Lookout Security possiamo tenere d'occhio la posizione del telefono:

 

Al primo avvio ci chiederà di creare un account, facciamolo, ci darà anche un "trial" della versione premium.

Se abbiamo perso il telefono, andiamo su: www.mylookout.com  e inseriamo i dati di login, e licchiamo su 

"find my phone"


Download



 

 

Ecco le app per rendere lo smartphone un vero compagno di viaggi.

Queste app (sopratutto il VoIP) non sono per forza per il viaggio, ma chiamare con prezzo scontato a casa, se avete una connessione
wi-fi, sapere semplicemente di più dei monumenti della vostra città ecc.



  • Petrullica

    come mai hai preferito quel programma rispetto ad altri per fare le chiamate?
    Tipo Viber che lo possono usare anche i melafoniani non va bene?
     
    Non c'è un modo per non pagare quei 2 euro all'incirca al mese per Lookout?

  • Channelone88

    Non ho usato Viber perché ho sempre avuto vari problemi a usarlo.
     
    Per Lookout,  un software sia free che a pagamento, nel senso che quando lo scarichi, puoi scegliere se usare un periodo di prova della premium oppure usare la free.