image

Uno dei momenti più attesi da ognuno di noi nella stagione invernale è quello di sdraiarsi nel proprio letto, dopo un’intensa giornata di lavoro.
Molte volte però questo momento ci terrorizza perché il primo impatto con le lenzuola potrebbe essere terribile.

Qualcuno di noi però potrebbe risolvere il problema con gli accessori che oggi sono in commercio, ci stiamo riferendo ad uno scaldasonno, ma spesso cercare il modello giusto che riscaldi il letto alla temperatura desiderata, potrebbe essere un po’ difficile.

Ecco perché a risolvere il problema arrivano un gruppo di ricercatori di origini Italiane che per realizzare questo progetto hanno pensato ad una raccolta fondi, che ha superato di gran lunga il budget previsto.

Si chiamerà Luna, non è altro che un accessorio per i nostri letti. Un prodotto che andrà ad inserirsi tra lenzuola e materasso, attraverso l’utilizzo del vostro dispositivo mobile ed all’applicazione giusta, vi sarà possibile regolare la temperatura del vostro letto, in modo da riscaldarlo al punto giusto nel momento desiderato !

Vi sarà anche possibile scegliere di scaldare soltanto una parte del materasso, ma Luna non si ferma qui, perché è anche in grado di monitorare il vostro respiro, la temperatura, il battito cardiaco e tanto altro..

È compatibile con una serie di accessori smart, come ad esempio macchine da caffè, lampadine smart, ecc.. In modo da poter spegnere automaticamente tutto ciò che non è più utile al momento in cui ci sdraiamo nel nostro caldo letto, ed attivare ciò che potrebbe servirci al nostro risveglio.

Al momento, Luna è ancora in via di sviluppo, ma vi terremo aggiornati su tutti i progressi.!