Google pronta con il lancio del proprio Music Marketplace ?

0
30

 


Quando Google ha annunciato Google Music lo scorso maggio, ci fu la grave mancanza di un servizio che desse la possibilità di acquistare i brani all’interno di Google Music. La motivazione principale di Google era dovuta agli accordi di licenza non stipulati con le major discografiche, così decise di lanciare il servizio in ogni caso senza la possibilità di acquistare i brani.

 

 

Le icone colorate che potete vedere nello screenshot indicano le diverse sezioni del market, con la bag rossa per i film, le applicazioni di colore verde e infine la bag arancione dedicata alla musica che guarda caso è lo stesso colore utilizzato dal sito web di Google Music.

Un’altra caratteristica che potrebbe far presagire l’arrivo dell’acquisto della musica su un marketplace dedicato di Google è il riconoscimento delle traccie musicali da parte di Google Music stesso durante il caricamento dal PC nella propria libreria musicale, cosa che richiederebbe un’accordo di licenza con le case discografiche.

Tutto ciò potrebbe portare davvero ad un’annuncio imminente da parte di Google su un marketplace alternativo ad iTunes in grado di acquistare, scaricare e caricare i brani sul proprio smartphone tramite Google Music e che l’accordo con le major discografiche potrebbe essere solo questione di tempo o addirittura già essere stato firmato.

Per ora solo indiscrezioni, ma che potranno trovare conferma non appena Google Music sarà ufficialmente ultimato.