Il momento più bello dell’anno è sicuramente quello dei regali. Molti di noi a partire dal mese di Novembre iniziamo a preparsi x le festività Natalizie.

La ricerca del regalo giusto inizia alcune settimane prima, proprio x non arrivare all’ultimo minuto, ma nonostante tutto capita sempre che per pigrizia oppure a causa di un imprevisto che ci costringe ad acquistare regali all’ultimo momento. Una conferma arriva anche dal Consorzio BANCOMAT® il quale svela che il mese di Dicembre è quello in cui si effettuano più pagamenti tramite POS con una crescita pari al 2% in più rispetto all’anno precedente (come potrete notare dall’ infografica qui sotto, promossa dal Consorzio che gestisce i marchi BANCOMAT® e PagoBANCOMAT® che mostra anche un elenco dettagliato di consigli per effettuare acquisti in sicurezza).


Dedicarsi ai regali poche ore prima di scartarli significa recarsi in negozi sovraffollati con il rischio di perdere il portafoglio oppure qualche banconota, perciò molti di noi preferiscono, principalmente per comodità, fare acquisti su Internet.

PagoBANCOMAT® è molto utile anche per chi decide di fare acquisti in negozio perché in questi casi a causa della fretta potremmo addirittura ricevere del denaro contraffatto oppure un resto sbagliato perciò utilizzare una carta per i pagamenti resta la giusta soluzione, evitando così piccoli inconvenienti.

 Se siete scettici in merito ai pagamenti con le carte elettroniche, non dovete preoccuparvi, i vostri soldi sono al sicuro grazie anche agli strumenti che PagoBANCOMAT® mette a disposizione ai suoi clienti, come la possibilità di blocco carta che permette di effettuare il blocco dell’operatività della carta per motivi di sicurezza o per ragioni collegate alla solvibilità del Titolare, su segnalazione del Titolare attraverso l’apposito servizio dedicato, o, in particolari circostanze, su iniziativa dell’Emittente. Al blocco della carta segue la sua disattivazione e l’emissione di una nuova carta.

Il consiglio e quello di non memorizzare mai il vostro PIN sulla rubrica dello smartphone e di portare con voi sempre il numero verde  in caso la carta venga smarrita.