ces-2015-lg-g-flex-2-7437.0

Purtroppo LG G Flex 2 non è stato quel successo che la Casa sperava potesse essere ma, la colpa, non è dello smartphone in quanto la scocca esterna è piacevole, i polimeri posteriori si rigenerano in pochissimi secondi, la curvatura è davvero bella da veder e da usare, il display è stato ridotto da 6 pollci a 5,5 e la risoluzione è aumentata dall’HD al FHD. Ma allora qual’è stato il problema di Flex 2? Purtroppo per LG, il SoC Snapdragon 810 lo ha penalizzato e non poco.

Chiuso il capitolo di Flex 2 sembra che LG si stia già dando da fare per il nuovo G Flex 3.

Secondo indiscrezioni sarà annunciato a Marzo 2016, dovrebbe tornare ad un display da 6 pollici ma con risoluzione in QHD, scocca in metallo e processore Snapdragon 820. Inoltre dovrebbe avere 4GB di RAM, 32GB di memoria, fotocamera posteriore da 20,7MP e anteriore da 8MP.

Probabilmente integrerà anche un sensore per le impronte digitali nella cover posteriore.

Manca parecchio tempo quindi non ci resta che aspettare altre info.