Material Play TV: La TV come non l’hai vista mai, su uno smartphone!

0
47

Guardare la TV da smartphone è una comodità che oggi si sta sempre più diffondendo in ogni fascia di età. È molto comodo poter guardare la propria trasmissione preferita, ovunque vi troviate, collegandosi ad un hotspot wifi. Il Play Store di Android offre molte scelte sia riguardo applicazioni on demand di varie emittenti, quale Rai, Mediaset e Sky e applicazioni al cui interno sono presenti innumerevoli canali, suddivisi in funzione dell’argomento trattato, in modo da accompagnare lo spettatore.

fig1

Tra le tante applicazioni che già abbiamo scaricato e provato nel tempo, oggi abbiamo provato per voi Material Play TV. Questa app si trova sul Play Store e anche su Amazon nella sezione App e Giochi, sia in una versione Free e sia in una versione Pro, che peraltro in questi giorni è in offerta, al prezzo scontato di 0.99 €. Noi abbiamo provato per voi la versione completa.

Quest’applicazione consente lo streaming di quasi 130 canali gratuiti, direttamente sul vostro dispositivo mobile. Dov’è possibile lo streaming può avvenire anche in alta definizione. Sin dal primo utilizzo, dopo aver accettato il contratto, è chiaro che la sua caratteristica principale è la semplicià con cui questa può essere utilizzata, anche senza spiegazioni o alcun tipo di tutorial.

fig2

La suddivisione delle sezioni, che permettono l’accesso a vari canali, come mostrato nel video successivo, è realizzata a scorrimento orizzontale e sono distinte in base alla descrizione del contenuto tematico in Principali, Italia, Regionali, Sport/News, Musicali, Esteri, Radio e Flussi esterni.

In alternativa si può accedere alle varie sezioni anche attraverso il menù a tendina nascosta a sinistra e anche se può sembrare un’opzione ripetitiva, essa è utile grazie alla sua accessibilità.

fig3

Sulla tendina a destra è inserito il menu delle impostazioni generali, stavolta posto in alto a destra, in cui vi è elencato un elevato numero di opzioni da scegliere, che nella maggior parte dei casi porta l’utente verso l’esterno dell’applicazione, dentro il menù delle impostazioni di sistema di Android, come si vede nel video a seguire.

Le funzionalità che l’utente percepisce andando ad interagire con l’interfaccia iniziale dell’applicazione, gli consentono di muoversi da un canale all’altro in modo molto rapido. Utilizzando una sorta di pressione prolungata, che simula ciò che fa il 3D touch di Apple su iPhone, con l’ausilio di un feedback di vibrazione, si rende l’attesa del caricamento del canale più breve di quanto essa possa sembrare. Inoltre molto utili sono anche all’interno della pagina principale, il pulsante posto in basso a destra (con al centro un più) per il controllo rapido del volume. Lo stesso vale per il play mode che consente di mettere in pausa il programma che ci interessa, per poi riprenderlo e registrandolo nella memoria cache. Ancora non è stato implementato invece il tasto info (rappresentato da un punto interrogativo giallo al centro a destra) che dovrebbe rappresentare una guida tv).

Una cosa invece che non mi è stata per nulla gradita (anzi fastidiosa) è la posizione centrale del banner della pubblicità, molto invasivo e soprattutto non può essere eliminato, anche se hai acquistato la versione Pro. Ma questo può essere facilmente bypassato ad esempio guardando i canali video in modalità orizzontale, in questo modo il banner sparisce.

Come accennato in precedenza la scelta della qualità video all’interno dei canali, possiede un ruolo importante rispetto alla concorrenza delle altre applicazioni dedicate allo streaming TV. Con la possibilità, sempre dove possibile, di avere anche l’alta definizione.

fig4

Ancora sono presenti piccoli problemi, lag di sistema e alcuni canali non sono raggiungibili o perché probabilmente eliminati o non più in onda. Ma gli sviluppatori hanno pensato anche a questo e quindi i feedback degli utenti sono presi molto sul serio e come si nota dalle immagini seguenti appare la dicitura di segnalazione del problema tramite mail o altri mezzi o può essere richiesta assistenza diretta.

fig5

Tutte queste caratteristiche evidenziano che Material Play TV è un’applicazione che possiede delle grandi potenzialità sia di servizio che può fornire a qualsiasi fascia di utenza Android e sia di crescita che essa stessa grazie ai suoi sviluppatori andranno a compiere. Noi continueremo a testare quest’applicazione nel tempo attendendo eventuali aggiornamenti e miglioramenti su quei punti in cui c’è ancora da lavorare, ma che in un bilancio finale non abbassano la qualità d’esperienza che fornisce.

fig6

Acquista su Amazon Material Play TV FREE

Acquista su Amazon Material Play TV PRO

Acquista su Google Play Store Material Play TV PRO

Material Play TV Pro
Material Play TV Pro
Developer: Grafic
Price: Free+