Mi5S con doppia fotocamera e Snapdragon 821

0
34

Mancano ancora 4 giorni all’evento e Xiaomi pubblica una nuova immagine teaser con una doppia fotocamera e la scritta ‘Oltre alla doppia fotocamera, cos’altro?’.

Nessun riferimento allo smartphone che dovrebbe equipaggiarlo. I diversi rumors, delle ultime settimane, danno quasi per certo la presentazione di due dispositivi ‘top’ di gamma: il primo con diagonale del display da 5.15” dal nome MI5S, il secondo con diagonale da 5.7” dal nome MI5S Plus o MI Note 2.

s_68f7ea087dd545d09dd47f79a17e4386

Le specifiche tecniche dei due dispositivi dovrebbero essere simili:

  • processore: Qualcomm Snapdragon 821
  • ram : 4/6Gb LPDDR4
  • memoria: 64/128/256 gb di tipo UFS 2.0
  • display da 5.1”5 (5.7”) con tecnologia Force Touch
  • USB type C
  • batteria da 3000/3490 mAh con carica rapida Qualcomm Quick Charge 3
  • NFC
  • Sensore di Impronte a ultrasuoni Qualcomm (integrato quindi nel display)
  • Doppia fotocamera con caratteristiche ancora sconosciute

Ieri, un altra immagine pubblicata ha confermato il punteggio ottenuto sulla nota piattaforma di benchmark Antutu dal fantomatico dispositivo ‘S’ di prossima uscita. Ulteriore conferma della presenza del processore Snapdragon 821. Il MI5, con processore serie 820, ottiene un punteggio intorno ai 140000. Questo sarebbe il punteggio più alto ancora ottenuto da uno smartphone android. Non è direttamente rappresentativo della bontà di un prodotto, solo la somma dei punteggi ottenuti testando ram, calcolo su nr interi, in virgola mobile, elaborazione 3d, etc.. In ogni caso Xiaomi è famosa per la realizzazione di una ottima e molto conosciuta interfaccia grafica, basata su Android, dal nome MIUI, ora alla versione; quella montata sui nuovi prodotti sarà basata su Android 7 nougat.

teas2

Altre immagini pubblicate in rete, questa volta non ufficiali, mostrano fronte/retro del MI5S e il prezzo di due diverse versioni.

mi5s-frronts_0b4689d3b39b4113a9b190da2ae455f9mi5sid520239_1

Si nota l’assenza del tasto home, presente invece sul MI5, dovuto alla possibilità dal sensore ad ultrasuoni di inserire inglobato nel display.

 

 

 

La seconda immagine sembra invece un MI5 photoshoppato da qualche amatore.

 

 

 

 

sprice1_59040a9b5a6c4dcd8753f028f6c195da  sprice2_5eddb9b843984a8a94b5e384c80fbf5b

Si parte da circa 267 € (mercato cinese) per la versione da 5.15” con 6 gb di ram e 64 di memoria UFS 2.0, fino a 400€ per il fratello maggiore con display da 5.7”, con taglio di memoria massimo di 256 gb.

Non ci resta che attendere conferme il 27 settembre, durante la presentazione.