Dopo le mappe offline, le mappe “indoor” e  le indicazioni durante i movimenti nei musei, Google Maps ha ricevuto un ampliamento delle zone coperte dalle informazioni sul traffico.

Le capitali di Colombia, Costa Rica, e Panama sono state aggiunte, insieme ad altre 130 città americane, che riceveranno in tempo reale le informazioni sul traffico per permettere una viabilità più fruibile nei giorni di vacanze e spostamenti.

Se vivete dunque in Kalamazoo, Michigan, Tuscaloosa o Alabama, il party ha inizio.

In aggiunta, Google ha migliorato ed esteso la copertura in Brasile, Canada, Cina, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Italia, Messico, Russia, Spagna, Svezia e Regno Unito. Per un’anteprima completa delle città con copertura, potete consultare il seguente link: Google Maps.

via