E’ ormai noto che in ogni sistema operativo, desktop o mobile che sia, sono presenti falle che possono compromettere la sicurezza del dispositivo.

Oggi apprendiamo, grazie ad un team di ricerca tutto italiano, che in Android esiste un falla, la quale Google farà meglio a risolvere.

Il team è formato da quattro persone:

  • Alessandro Armando, responsabile dell’unità di ricerca “Security & Trust” e coordinatore del laboratorio di intelligenza artificiale dell’università di Genova;
  • Alessio Merlo dell’università telematica E-Campus;
  • Mauro Migliardi coordinatore presso l’università di Padova;
  • Luca Verderame, laureato in Ingegneria Informatica presso l’università di Genova.

Il problema, chiamato “Denial of Service Exploit”, affligge tutte le versioni di Android, il quale è capace, una volta affetto il dispositivo, di sovraccaricare il sistema generando un numero infinito di processi che non risultano risolvibili nemmeno con un reboot.

La ricerca è stata segnalata a Google che si è rivelata pronta per risolvere la falla. Ottimo studio questo condotto da questo team tutto italiano.

Un saluto da AndroidStyleHD.[divide style=”3″]

via