La settimana scorsa circolavano voci che vedevano il Samsung Galaxy Nexus come uno dei dispositivi imputati per aver infranto il brevetto Apple relativo allo sblocca-schermo.

Sembra che tali affermazioni, provenienti originariamente dal blog FOSS Patent, erano false. Un exec Samsung, parlando al Korea Herald, smentisce, dicendo che il Galaxy Nexus non è tra i dispositivi imputati di tale violazione.

Siamo consapevoli che ci sia un processo in corso, relativo ad alcuni dispositivi, per la violazione del brevetto Apple riguardanta lo "slide to unlock", ma il Galaxy Nexus non rientra tra questi.

Questa le parole dell'exec Samsung, non ancora identificato.

Infatti possiamo notare che, anche se il nuovo dispositivo di Samsung realizzato in collaborazione con Google ha uno sblocco che prevede lo scorrimento da un'icona all'altra, l'aspetto funzionale ed estetico è completamente diverso. anche perchè, in questo tipo di sblocco, Google ha previsto anche lo slide nel senso opposto(verso sinistra) per accedere direttamente alla fotocamera: Apple pure prevede una funzione simile sull'iphone, ma per accedervi basta premere, a display bloccato, due volte il tasto fisico centrale.

Sono quindi altri i dispositivi Samsung incriminati da Apple per aver violato potenzialmente brevetti Apple.

Ormai stiamo iniziando a pensare tutti che Apple voglia eliminare dallo scenario mondiale Android, e visto che questo non accadrà mai, siamo pronti a ricevere ulteriori notizie di questo genere.

Un saluto dallo staff di AndroidStyleHD.