Tra tutte le novità di Jelly Bean, Google Now è di certo una delle più interessanti e innovative. La nuova piattaforma (e non semplice app, secondo quanto sostiene Matias Duarte), era disponibile solamente per  device con Jelly bean, almeno fino a questo momento! 

 

Gli sviluppatori infatti si sono dati un gran da fare in questi giorni a seguito del Google I/O dove la paiattaforma è stata annunciata e dopo aver realizzato porting di Jelly Bean per diversi terminali come Galaxy S3 e HTC One X, si sono dedicati al porting di Google Now che finalmente è disponibile per ogni smartphone Android con ICS 4.0 e una rom AOSP, senza personalizzazione del produttore quindi, come la CM9 o la AOKP.

 

La procedura per l’installazione non è difficile ma non è la stessa della normale installazione di un apk, e servono ovviamente i permessi di root per effettuare l’operazione, quindi ecco una piccola guida:

  1. scaricare da qui l’apk di Google Now
  2. con un file manager con permessi di root andare in System/app e rinominare in qualsiasi modo l’originale GoogleQuickSearchBox (volendo si può anche eliminare)
  3. copiare il GoogleQuickSearchBox appena scaricato
  4. modificare i permessi della app in RW-R–R– (come in immagine)
  5. riavviare il terminale

 

Ecco qua, una volta fatto ciò Google Now dovrebbe essere installato e pronto all’uso; purtroppo, pare che l’assistente vocale non funzioni ancora, ma sempre meglio di niente in fondo, in attesa di vedere le prime rom Jelly Bean con l’uscita del codice sorgente a Luglio

Cosa aspettate dunque? correte a provare Google Now se avete una ROM ICS AOSP!

Fonte: xda-developers