Android è un sistema operativo “open source” quindi aperto. Questo comporta alcuni vantaggi ma anche alcuni svantaggi. Oggi vi parliamo dei malware che ci sono in alcune applicazioni.
Già, malware, perchè le applicazioni o i giochi non sono controllati da qualcuno, come accade in iOS.Alcune applicazioni contenenti “codici malevoli” sono state disponibili nel play store per scaricarle. Lo rivela la società Trend Micro. Sei di questi titoli contenevano un codice molto pericoloso chiamato Plankton.
Questo codice permette a malintenzionati di prendere il controllo dello smartphone Android e di raccogliere dati dalla cronologia di navigazione, segnalibri ed informazioni sul dispositivo (rubrica, sms… ecc. ecc.). Non sarebbe piacevole sapere che qualcuno guardi i vostri sms, magari privati, o che vi rubi delle informazioni importanti come la password del vostro conto corrente (molto improbabile)

“In totale abbiamo scoperto 17 applicazioni su Google Play: 10 apps utilizzano AirPush per inviare pubblicità agli utenti e 6 apps che contengono il codice Plankton”, riporta Trend Micro. Tra queste app ci sono NBA Squadre Puzzle Game, NFL Puzzle Game, Cricket World Cup and Teams e vari nomi scritti con caratteri cinesi.

Un portavoce di Google ha dichiarato che le applicazioni sono state rimose senza tuttavia dare ulteriori precisazioni.