Ormai é noto come Android risulta essere il bersaglio preferito dagli Hacker ed in tal senso continua lo sforzo di Google per risolvere l’annoso problema.

Continua la battaglia di Google contro quella che può essere definita una delle sue peggiori piaghe. I malware che, nonostante gli sforzi, riescono a beffare tutti i nuovi sistemi di sicurezza introdotti.

Il mese scorso Google aveva presentato un nuovo sistema di sicurezza introdotto con Android 4.2, l’utente sarebbe stato avvertito con messaggi ogni qual volta si tentava di installare una applicazione sospetta bloccandone l’installazione.

Tuttavia da test effettuati il nuovo sistema ha ancora una volta fallito individuando una percentuale molto bassa di codici malevoli e facendo passare gli altri senza problemi mentre un ottimo lavoro é stato effettuato da VirusTotal, società di sicurezza acquistata da Google ma ancora non integrato in Android.

Google tuttavia si é giustificata con il dire che i Malware presi in considerazione nel corso dei test non rappresentavano la situazione attuale delle minacce mentre i sistemi di sicurezza introdotti con Android 4.2 si basano sui reali rischi che gli utenti effettivamente possono correre.

Il problema esiste e secondo gli esperti di sicurezza la minaccia per Android é sempre più grande, in parte dovuta alla leggerezza con la quale é stato strutturato il Play Store a differenza di quanto avvenuto per lo store Apple.

La battaglia con i Malware continua e gli esperti di Android sono a lavoro e con il passar del tempo trovano e chiudono falle del sistema sfruttate dagli Hackers.

Un saluto dallo staff di AndroidStyleHd