Samsung ha nelle scorse ore ufficializzato il nuovo Galaxy Note 10.1 di cui sono trapelate varie caratteristiche ufficiali già negli scorsi giorni tra cui il processore Exynos quad-core da 1.4 ghz e 2GB di RAM.

 Questo nuovo dispositivo che si pone come diretto concorrente del nuovo iPad di Apple è dotato di un processore Quad-Core Exynos da 1.4 Ghz (lo stesso del Galaxy S3) 2gb di RAM, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n (con doppia banda da 2.4 & 5 GHz), Wi-Fi Direct, Wi-Fi Channel Bonding, Bluetooth v 4.0,(USB 2.0 Host, mHL, jack audio da 3.5mm, porta IR LED, ricevitore GPS assistito, acceletrometro, giroscopio, fotocamera posteriore da 5 megapixel e fotocamera anteriore da 1.9 megapixel. Il display è un LCD Digitizer da 10.1″ con risoluzione WXGA (1280 x 800 pixel). Il sistema operativo è Android 4.0 (che sarà aggiornato alla 4.1), tutte queste grandi dotazioni fanno si che il terminale possa gestire due applicazioni comtemporaneamente come mostra il video di seguito!!

[v=qbgBxr4H59A]

Link alla versione mobile

Samsung ha dichiarato che insieme al tablet rilascerà anche otto nuove app ottimizzate per la S Pen: S Note, S Planner e My Story, Multiscreen, Adobe Photoshop Touch, Shape Match, Formula Match e Polaris Office.Le dimensioni sono di 262 x 180 x 8.9 mm per 600 grammi di peso per la versione 3G e 597 grammi per quella solo WiFi e la batteria  è da 7000mAh.

 

 

 

 Il nuovo tablet di Samsung sarà disponibile già tra qualche giorno in Corea del Sud, Germania, USA ed UK ad un prezzo di 479 euro per il modello wi-fi (che sarà l’unico disponibile per ora) il prezzo del modello wi-fi+3g(che uscirà in autunno) sarà di 599 euro. Questo nuovo dispositivo sarà distribuito in tutto il resto del mondo nel corso del mese di Agosto anche se non si conosce il prezzo con precisione!!

 Un saluto dallo staff di AndroidStyleHD!

                                                                                                                                                                                                                                                                                       via