Samsung decide di fermare la costruzione della fabbrica di chip in USA. Alzerà il prezzo della fornitura ad Apple come risarcimento danni.

E’ noto ormai che Apple è stato in passato il maggiore cliente Samsung per quel che concerne la produzione di schermi, memory chip e processori per Iphone ipad ed ipod. Tuttavia dopo le vicende legali degli ultimi tempi i rapporti tra le due case rivali si sono decisamente incrinati portando la casa di Cupertino alla decisione di diminuire progressivamente gli ordini di queste componenti e per il futuro rivolgersi ad altre case concorrenti in sostituzione.

Samsung era impegnata negli ultimi tempi nella costruzione di una fabbrica di chip negli USA per far fronte alle richieste della Apple, naturalmente in seguito alle evoluzioni dell’ultimo periodo tali lavori sono stati interrotti causando quindi una notevole perdita di denaro alla casa coreana.

Per rimediare alla perdita di denaro non giustificata ecco che la Samsung ha deciso di alzare il prezzo delle forniture del 20% a titolo di risarcimento per il danno ricevuto e la Apple non avendo al momento altro fornitore non ha potuto fare altro che accettare la richiesta Samsung.

Come visto la guerra tra i due leader di settore non sembra finire contrariamente a quanto avvenuto tra HTC ed Apple che finalmente, come riportato in questo articolo, hanno trovato un accordo per il futuro.

Un saluto dallo staff di AndroidStyleHd