Samsung si è vista spesso accusare di utilizzare materiali di scarsa qualità per i suoi prodotti: ciò è accaduto anche con il prossimo top-gamma, il Galaxy S3, che tra qualche giorno debutterà sui mercati mondiali.

A questo però il produttore coreano non ha resistito, ed in un comunicato stampa ha rivelato che la cover posteriore del suo device non è più in plastica, ma bensì in policarbonato. Ecco il comunicato:

Polycarbonate is used on the battery cover. Polycarbonate is lightweight, solid and is already being widely used in the mobile industry. It was chosen as the best material to represent the minimal organic design of GALAXY S III. Using three layers of high quality, pure and clear polycarbonate, not only is the phone’s aesthetic elevated, but the durability and scratch resistance is maximized.

Il policarbonato è dunque flessibile e leggero, ma molto resistente poichè formato da 3 strati con un trattamento antigraffio, paragonabile al kevlar inserio nel Motorola Razr.

Non tarderanno ad arrivare i test “distruttivi” che dimostreranno la resistenza di questo device, come fù per il Galaxy S2.

Un saluto da AndroidStyleHD.[divide style=”3″]

via