id464636

La banda nera posteriore presente sul nuovo Nexus 6P ha fatto storcere il naso a parecchi utenti nella fase precedente al lancio del nuovo top di gamma Google.

La sua presenza non passa senz’altro inosservata, e il suo colore probabilmente stona con il design del Nexus 6P.

Forse semplicemente non piace, ed una banda chiara sarebbe stata più bella, ma troppo in stile Huawei.

Leggi anche: Nexus 6P – Ufficiale ecco le caratteristiche

Fatto è, invece, che questa banda nera ha uno scopo ben preciso, e non di natura estetica, ma tecnica.

id464265

Nexus 6P infatti è realizzato completamente in alluminio e questo va a svantaggio di tutte le antenne dello smartphone (Wi-Fi, LTE, NFC, Bluetooth, GPS ecc..) in quanto il materiale metallico ne limita la ricezione.

La banda ha lo scopo di favorire il passaggio delle onde elettromagnetiche in modo tale da non limitare la loro portata e far sì che funzionino al meglio. Si tratta di una scelta funzionale, preferita a quella più comune di utilizzare il policarbonato alle estremità degli smartphone.

E voi ci avevate già pensato?
Cosa ne pensate di questa scelta da parte di Google?