Android Market schernisce Apple Store con la funzione dell’ aggiornamento automatico.

L'ultimo aggiornamento di Android Market include un cambiamento che dovrebbe rendere gli utenti iPhone piuttosto gelosi.

Con la versione 3.3.11, gli utenti Android possono impostare tutte le applicazioni per l'aggiornamento automatico di default. Gli utenti potevano già inserire le singole applicazioni per l'auto-aggiornamento ma con questa nuova impostazione si applica l'aggiornamento automatico a tutte le applicazioni che l'utente possiede. La nuova versione include anche un'opzione per l'aggiornamento tramite Wi-Fi.  

Con iPhone, l'aggiornamento delle applicazioni è un lavoro costante e di routine. Di frequente, da una sola sbirciata all'Apple Store, risultano decine di applicazioni che possono e devono essere aggiornate.

Gli aggiornamenti dovuti non si installano “a passeggio” ma necessitano di connessione tramite browser e terminale richiedendo una discreta attenzione.



Su Android, diversamente, le applicazioni erano prima in grado di aggiornare automaticamente ma si doveva andare in ogni singola applicazione per controllare l'auto-update. Questo controllo non serve più con la nuova versione di Android Market.

Google non ha ancora rilasciato ufficialmente la versione di Android Market ma è possibile scaricare una versione trapelata da questo nostro precedente articolo QUI

Un saluto da tutto lo staff di AndroidStyleHD.