Sembra che HTC sia diventata di nuovo vittima del mirino di Apple, poichè un'altra causa, relativa ad alcuni brevetti violati, è stata persa dal produttore taiwanese.

Prendiamo da subito in considerazione il brevetto, numero 5,946,647, che recita:

System and method for performing an action on a structure in computer-generated data.

Il brevetto sembra essere poco comprensibile così recitato, ma ora vi spiegheremo a cosa è relativo: avete presente quando sul vostro smartphone Android, e in particolare HTC, vi arriva un messaggio contenente una mail, un link, o quant'altro che è cliccabile?

Bene, tutto ciò è stato brevettato da Apple, anche la possibilità di cliccare su un numero di telefono accedendo direttamente al dialer, oppure cliccando su delle coordinate geografiche(o sull'indirizzo di un luogo) si accederà direttamente a Google Maps.

Ebbene, come è semplice ora notare, quest'appiglio di Apple è un problema software, e non più hardware come nel caso dei Galaxy Tab, quindi mirato a colpire a segno non solo HTC, ma lo stesso Android.

Intanto se entro il prossimo 2012 non fossero rimosse dai terminali HTC suddette feature, verrà ad essi imposto il blocco della vendita negli Stati Uniti di terminali come T-Mobile G2, Nexus One, Droid Incredible e altri più vecchi.

La notizia positiva è che se HTC riesce ad eliminare questa implementazione, il blocco verrà ritirato.

Seguiremo da vicino questa importante vicenda, quindi se siete interessati, restate sintonizzati sul nostro blog.

Un saluto da AndroidStyleHD.