L'anno è al termine e se non avete ottenuto un nuovo telefono per le vacanze non c'è momento migliore per fare un po' di pulizia e rendere il vostro smartphone usato ottimale come un tempo. I possessori di smartphone sono noti per l'installazione di un sacco di applicazioni sui telefoni, non importa la marca o il modello, riuscendo addirittura anche a far “soffrire” gli stessi con più applicazioni che fanno la stessa cosa.

L'ultima settimana dell'anno è il momento ideale per pulire quella sovrabbondanza di applicazioni  che intasano la memoria del telefono e per impostare una base regolare per i nostri idonei e ottimizzati servizi. 

Android è la piattaforma smartphone primaria e lo stesso sistema rende facile pulire tutto e ricominciare. Poiché lo scopo è di sbarazzarsi di applicazioni che sono state caricate sul telefono ma mai o raramente sono utilizzate, prima di iniziare ad agire fare una lista di quelle che utilizziamo regolarmente. 

 

Lista in mano e con una batteria completamente carica (o con il telefono collegato), andare su  Impostazioni del telefono Android e cercare l'opzione Reset

In tipico stile Android questa funzione può essere posizionata in luoghi diversi a seconda del modello del telefono. Un buon posto dove cercare è la privacy o le impostazioni di sicurezza sulla maggior parte degli smartphone. Una volta selezionata l'opzione Reset il telefono tornerà “pulito e rinfrescato” come quando lo smartphone è stato tirato fuori dalla scatola. Tutte le tue impostazioni e le applicazioni saranno scomparse per poterle gestire da zero.

Quando il telefono è resettato accedete allo smatphone proprio come avete fatto quando era nuovo di zecca. Poiché il punto di questo esercizio è quello di sbarazzarsi delle applicazioni di cui non abbiamo bisogno, non selezionare l'opzione che Google presenta sui nuovi telefoni per connettersi ai server di Google. Se lo fai tutte quelle applicazioni che non si desidera verranno installate automaticamente annullando lo scopo. Installare per primi, se ci sono, gli aggiornamenti di sistema.

Dal momento che nel telefono è in esecuzione la versione del sistema operativo corrente all’acquisto verificare la presenza di aggiornamenti di sistema sul telefono cellulare. Questa impostazione di solito è nella sezione About Phone in Impostazioni. Controllare manualmente gli aggiornamenti e applicarli come presentato. Se il telefono è molto vecchio ce ne possono essere più di uno.

Una volta che il telefono non mostra più gli aggiornamenti disponibili, andare in Android Market e installate le applicazioni della lista che avete fatto prima. Avrete bisogno di accedere a ogni applicazione e configurarla manualmente come desiderato.

Questa operazione sembra richiedere un sacco di lavoro ma in realtà non ci vuole molto tempo né esistono difficoltà nascoste. I vantaggi sono di snellire il funzionamento del telefono e ne vale la pena considerando che il vostro nuovo anno inizierà con l'equivalente di un nuovo telefono. 

Questo minimo e rinnovatore intervento funziona anche per i tablet Android



  • Anonimo

    IMPORTANTE:
    prima del factory resect accertarsi di aver sincronizzato con Google i propri contatti e di aver salvato sul proprio computer foto, video e musica 😉