Da oggi Google Music è disponibile, in versione finale, per gli USA. Ebbene si, finalmente il nuovo servizio musica di Google ha raggiunto la maturità.

Sembra così essere il diretto sfidante di iTunes. Il servizio, accessibile sia dal sito direttamente, che dal market, offre per ora i contenuti di sole tre case discografiche: Sony, Universale ed EMI.

Quindi vi è possibilità di acquistare mp3 ad alta qualità, anche direttamente dal market.

Il nuovo servizio è stato diviso in 4 sezioni:

  • Song Sharing: tramite il quale è possibile condividere quello che si sta ascoltando su Google+.


  • Free Song of Day: anche qui google, come Amazon, mette a disposizione una canzone (gratuitamente) al giorno.Questa funzionalità potrebbe rivelarsi molto utile per i cantanti emergenti in cerca di successo.


  • Artist Hub: sezione dedicata agli artisti emergenti che vogliono vendere tracce senza etichette intermediarie.


  • Exclusive content: contenuti esclusivi quali tracce di concerti live, trace inedite, nuovi album.


Come vi ho detto sopra, per ora il servizio è attivo solo in USA, ma si spera che ben presto possa essere disponibile anche in Europa.

Un saluto dallo staff di AndroidStyleHD.



  • Anonimo

    Oddio non vedo l’ora!!!!