Finalmente è giunta la notizia che da un bel po' di tempo era nell'aria: a breve verranno prodotti dispositivi(più tablet che smartphone) con processori Intel che fanno girare Android come sistema operativo.

A confermare la notizia è Alec Gefrides, capo del Google Program Office di Intel.

Il tutto ha avuto inizio nel Giugno scorso, al Computex, dove Intel mostrò come era possibile far convivere su uno stesso dispositivo vari sistemi operativi al fianco di Windows. Ora invece sono arrivati alla produzione di processori Intel Atom Medfield che potranno essere pronti per il mese di Marzo prossimo, i quali saranno compatibili con le varie versioni di Android, da Gingerbread 2.3 fino ad arrivare ad Ice Cream Sandwich 4.0, senza però dimenticare Honeycomb.

Amd, principale competitor di Intel, ha intrapreso una strada diversa: ha affidato lo sviluppo di driver per la compatibilità di Android con i suoi processori al team di sviluppatori indipendenti, noti con il nome di Android X86 Project.