«Se ormai da qualche anno i tablet sono uno strumento molto utilizzato in ambito consumer – ha affermato Luca Legnani, Regional marketing manager Computer Product Solutions Bu Panasonic Italia -,

le applicazioni enterprise non hanno ancora conosciuto lo stesso livello di diffusione, a causa di limiti sostanziali nella progettazione stessa dei dispositivi. Il nostro obiettivo è estendere agli utenti business e del mondo dell’industria i vantaggi dei tablet, offrendo un prodotto espressamente pensato per l’ambito lavorativo e, quindi, molto diverso dai classici dispositivi a cui siamo abituati. Il modello appena annunciato rappresenta il frutto dell’esperienza maturata, a partire dal 1996, nel campo del computing rugged grazie ai Toughbook».

Il nuovo tablet troverà applicazione in settori dove la sicurezza delle informazioni sensibile è fondamentale, come ad esempio nel comparto sanità e militare – ha spiegato Legnani -. La cpu del dispositivo integra un processore interamente dedicato alla protezione dei dati e a prova di manomissione, che si occupa della cifratura di software e file, garantendo autenticazioni e avvio sicuro».

Con queste parole è stato annunciato da Panasonic Computer Products Europe, il nuovo tablet Toughpad FZ A1, destinato ad uso professionale. Si tratta di un modello dal design robusto, contraddistinto da una lega in magnesio, ideale per gli ambienti di lavoro. Integra un display da 10 pollici multitouch capacitivo con sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich, Ram da 1 GB e memoria interna da 16 GB, espandibile con microSD, doppia fotocamera. Visibile alla luce del sole, resistente alla polvere, all’acqua, urti e cadute fino a 12o cm di altezza. Un dispositivo con GPS, WiFi, 3G e circa 10 ore di autonomia.

TouchPad FZ A1 sarà commercializzato da Luglio 2012.

[tabs]
[tab title=”Video“][v=kw4b-friyPo][/tab]
[/tabs]

[divide style=”3″]