Il 2012  grazie ai suoi aggiornamenti, è stato un anno molto importante per Android.

android-versioni-nomi

Dopo la release ad Android 4.0 ice Cream Sandwich, è stata lanciata una nuova versione, la 4.1 denominata Jelly Bean che ha introdotto numerose novità, a partire dalla migliore fluidità nella grafica, alle funzioni di notifica, ad arrivare alla ricerca di Google Now.

Qui sotto una lista dei terminali che per il momento hanno già ricevuto l’aggiornamento ad Android 4.1 (ovviamente per alcuni dispositivi il rilascio non é mondiale ma solo in alcuni paesi).

 

  • Nexus
  • Nexus S
  • Samsung Galaxy SIII
  • Samsung S Advance
  • HTC One X
  • HTC One S
  • HTC One XL
  •  Motorola Razr HD
  • Motorola Razr Max
  • Motorola Atrix HD
  • Motorola Razr M
  • Motorola Droid Razr

Tra lo scorso Novembre e Dicembre però è arrivata la ‘seconda parte’ di Android Jelly Bean, ovvero la versione 4.2, al momento disponibile in Italia soltanto sugli ultimi smartphone Nexus, ma presto sarà disponibile anche per tutti gli altri device di ultima generazione.

Le novità più interessanti per il momento riguardano proprio il mondo delle tavolette digitali, infatti con Android 4.2, proprio come per i personal computer, in un singolo dispositivo è possibili creare più account, ciascuno con le proprie applicazioni, il proprio sfondo, ecc.., inoltre questa nuova release porta modifiche anche sugli scatti fotografici, ruotando sia in senso verticale che orizzontale permette di riprendere ambienti a 360°. Cambia anche la tastiera di default con la quale si può comporre una parola trascinando il dito da una lettera all’altra senza abbandonare il dito. E’ stato introdotto anche il supporto alla tecnologia wireless display, è possibile replicare ciò che viene visualizzato sullo schermo del terminale su un monitor o sulla vostra TV, senza alcun collegamento a fili. Possiamo anche installare widget sulla schermata di blocco o impostare determinate schermate a ‘cornice digitale’ che si attivano automaticamente quando il device è in carica; infine l’altra novità riguarda Gmail, è possibile zoomare sul contenuto della mail.