google-now-ui-layout_original


  [box type=”info”]Google Now cos’è e cosa fa di preciso?

Integrato nei nostri dispositivi Android dalla versione 4.1 è un assistente vocale (stile SIRI si Apple) ma che al contrario di altri non si limita solo a riconoscere la nostra voce e i comandi, Google Now impara e memorizza le nostre abitudini. Ad esempio se durante la quotidianità usiamo i mezzi di trasposto per andare a lavoro o a scuola, Google Now sarà in grado di darci tutte le informazioni sulla strada da percorrere gli orari dei treni o autobus e tutte le fermate. Stessa cosa succede se usiamo la macchina o la bici.

[/box]

Negli ultimi giorni Google ha finalmente deciso di espandere anche in Italia una funzione da prima presente solo in America, il famoso comando vocale di risveglio “OK GOOGLE“.

Oggi vi mostreremo una lista completa di tutte le domande che poter fare a Google:

  • Apri applicazioni: “Ok Google, apri / lancia Gmail” aprirà l’app che abbiamo pronunciato. Se l’app non è installata, ci verrà proposto il link a Google Play per scaricarla (se presente sullo store).
  • Apri sito: “Ok Google apri androidstylehd.com” aprirà il nostro sito (ma vale per qualunque sito) con il browser predefinito assegnato nel sistema. Qualche problema con i nomi inglesi italianizzati, ma i futuri aggiornamenti renderanno questi comandi davvero efficienti.
  • Ricerca generale: “Ok Google bar” cercherà su Google il termine pronunciato dopo il segnale acustico. Notare che “cerca bar” è diverso da dire solo “bar“: il secondo caso cerca la parola “bar”, il primo invece ci dirà quali sono i bar vicini a noi. Potete anche usare un più classico “bar vicino a me“.

google-now

  • Chiamate / SMS / Email: “Ok Google, chiama Jessica” farà partire una chiamata verso Jessica (possiamo usare qualsiasi altro nome in rubrica), e nel caso abbiate più numeri associati a suo nome, potrete scegliere quale, tramite una finestra di dialogo. Stesso discorso per “scrivi messaggio /SMS / email a Jessica” o variazioni sul tema.
  • Musica: “Ok Google, ascolta Nickelback” farà partire il vostro brano / artista preferito con l’app musicale predefinita.
  • Sveglia / Timer /promemoria: ci sono molte variazioni su questi comandi vocali; in questo caso “imposta sveglia / timer,” “svegliami tra 5 minuti,” “ricordami di fare la spesa tra 2 ore,” “crea evento,” ecc. Possiamo anche avventurarci in frasi più ardite, come “ricordami di comprare il latte domattina“, ma in ogni caso, qualora le informazioni non fossero abbastanza, comparirà una finestra con la quale potremo interagire per completarle.
  • Mappe / navigazione: “Ok Google, mappa di Losanna” oppure “Ok Google, naviga fino a Napoli” sono due esempi, che però fanno capire bene il funzionamento del navigatore integrato. Se volete cercare solo immagini, potete anche chiedere “foto di Napoli“.

Ora non vi resta che provare tutti i comandi e farci sapere se funzionano o se ne trovate altri.