BlackBerry Priv

Eccoci qui a recensire il primo smartphone marchiato BlackBerry contenente Android, il bellissimo BlackBerry Priv.

Come si sa, il marchio BB stava navigando in cattive acque così ha deciso di puntare il tutto per tutto con un nuovo device al cui interno vi è Android e non più l’OS di serie.

Il nuovo di casa BB varrà gli 800 euro richiesti per portarselo a casa? Scopriamolo con la nostra recensione!

[box]

CONFEZIONE

All’interno della confezione nera, in stile BlackBerry, troviamo oltre al device un alimentatore da 1,3A, cuffie in-ear e cavo USB-micro USB.

[/box]

[box]

MATERIALI, TOUCH&FEEL

blackberry-priv

Sicuramente il nuovo Priv non è un device compatto e leggero infatti troviamo una diagonale da 5,4 pollici ed un peso di ben 192gr ma, quest’ultimo, è distribuito molto bene anche quando si “apre” la tastiera fisica. Il retro è realizzato in fibra di carbonio e fibra di vetro ed offre un ottimo grip anche se al tatto risulta un pò troppo gommato e non restituisce un senso di “materiale premium”. All’anteriore troviamo il display dual-edge contornato da una sottilissima cornice in alluminio e, al di sotto di questo un altoparlante molto ampio.

Il tasto di accensione è posto sulla sinistra (lo trovo molto scomodo) mentre il bilanciere del volume è posto sul lato di destra inframezzato nel centro da un altro tasto che, per ora, serve solo per eliminare il volume multimediale durante la riproduzione di video.

Lato superiore troviamo il vano della micro SD (a destra) ed il vano per la nano SIM (a sinistra) oltre al microfono per la soppressione dei rumori. Lato basso trova posto l’ingresso micro USB e la presa per le cuffie. Posteriormente troviamo la fotocamera (che sporge un pò) da 18MP con Flash Led dual Tone.

Il sistema di scorrimento della tastiera è perfetto e quando questa è chiusa, è quasi impossibile pensare di trovarla al di sotto del display se non si conosce il tipo di smartphone. Per quanto concerne sia il sistema di scorrimento sia la tastiera stessa, possiamo dire che non vi è nessun tipo di movimento mentre non possiamo dire altrettanto della cover posteriore che tende a scricchiolare un pò sotto pressione ed a flettere leggermente. Una “chicca” che riguarda la tastiera è che i tasti fungono da trackpad touch quindi è possibile usarli per spostarsi nelle varie pagine della Home o è possibile scorrere un testo sul browser web piuttosto che un messaggio.

Sicuramente a livello di materiali e di assemblaggio totale, si poteva fare molto meglio visto i quasi 800 euro che servono per aggiudicarsi il BB Priv.

[/box]

[box]

HARDWARE

BlackBerry-Priv-tutte-le-fasi-di-assemblaggio-VIDEO-630x354

L’hardware all’interno di BB Priv è di fascia alta anche se non è tra i più potenti in commercio. Troviamo infatti un processore Qualcomm Snapdragon 808 esa-core a 64 bit a 1,8GHz già montato su LG G4 e Nexus 5X. Troviamo inoltre 3GB di RAM e 32GB di memoria . Lo smartphone non è mai reattivo come i device che montano lo Snapdragon 810 o come gli ultimi Samsung con l’Exynos 742o inoltre, sotto stress anche lo Snapdragon 808 tende a scaldare. E’ comunque possibile aumentare la memoria tramite micro SD.

La connettività è LTE fino a 150Mbps, Wi-Fi ac e Bluetooth 4.1. Non manca NFC ma è assente la radio FNM.

Quindi come si comporta questo Snapdragon 808? Diciamo che non è a livello dei Top di Gamma del 2015 come Samsung S6-S6 Edge-S6 Edge Plus, Note5, Huawei Nexus 6P o Huawei Mate S. Non è sicuramente un processore che non fa sentire i propri muscoli ma non è mai all’altezza della concorrenza e scalda quasi come il fratello Snapdragon 810.

[/box]

[box]

DISPLAY E AUDIO

img_2485

Il display del BB Priv è una delle peculiarità di questo device infatti presenta una doppia curvatura ai lati in stile Samsung S6 Edge ma i bordi, in questo caso, sono leggermente meno accentuati. Si tratta di un pannello da 5,4 pollici con risoluzione in QHD (2560x1440pixel) con pannello AMOLED.

Sono buoni gli angoli di visione, buono il bianco e molto buono il nero. La luminosità manuale al massimo è molto elevata mentre la minima è un pò troppo alta. Il sensore automatico funziona abbastanza bene anche se un pò pigro. I due bordi stondati, come detto, sono meno accentuati rispetto a quelli del Samsung e quindi le foto e i video non vengono distorti troppo come su S6 Edge/S6 Edge Plus.

L’altoparlante principale è anteriore, al di sotto del display. La qualità è buona e il volume al massimo è davvero alto ma da metà in giù, se si è in un ambiente con qualche rumore (anche non particolarmente alto) diventa praticamente impossibile sentire l’audio.

Molto buono il viva-voce in chiamata e molto buono l’audio in capsula, idem in cuffia. Aggancia molto bene il Wi-Fi ed il 4G.

[/box]

[box]

TASTIERA

blackberry-priv-tastiera-635x357

Non si può non parlare a parte della tastiera fisica qwerty in quanto, su questo modello, si tratta di un “plus” (o no?!). Si tratta di una novità per un device Android in quanto tutte le Case hanno abbandonato questo tipo di tastiera in favore di quella software. BlackBerry non molla e anche sul Priv installa una tastiera fisica che si svela facendo uno swipe verso l’alto. A livello strutturale lo slide sembra solido e ben montato. Scorre bene anche se vi è un pò di gioco con il display laterale.

La tastiera è retro-illuminata per poterla vedere anche al buio e, come detto, è dotata di funzioni touch. E’ possibile far scorrere dei testi muovendo il dito su e giù sulla tastiera; è possibile fare un doppio tap per muovere il cursore all’interno di un testo che si sta scrivendo; è possibile fare uno swipe verso sinistra per cancellare; è possibile fare uno swipe verso l’alto per inserire un suggerimento proposto durante la digitazione di un testo.

I tasti sono rivolti verso destra , sul alto destro e verso sinistra, sul lato sinistro questo per facilitarne l’uso a due mani.

Nell’insieme un’ottima tastiera ma bisogna RI-farci l’abitudine! Ma serve veramente? Ovviamente no! La tastiera software stock è ottima ed il device poteva farne anche a meno!

[/box]

[box]

SOFTWARE

Blackberry-priv

BlackBerry Priv esce in commercio con Android 5.1.1 e con una personalizzazione fatta direttamente da BB ma che ricorda molto Android Stock. Vi sono tantissime scorciatoie create da BB all’interno del device per rendere più facile l’utilizzo Business.

Sono state introdotte molte “gesture” come la possibilità di aprire un mini-widget tramite uno swipe verso l’alto passando il dito sopra un app (per esempio, sopra il calendario, vi aprirà gli eventi del giorno senza entrare direttamente in app). C’è la possibilità di scegliere tra vari pacchetti di icone in stile ASUS con lo ZenFone 2. Vi è l’ottimo BlackBaerry Hub che racchiude in sè le mail, Facebook, i messaggi di whatsapp e gli SMS ecc…

Come detto la tastiera fisica Qwerty ha varie gesture che si possono fare sui tasti stessi. E’ presente il risveglio tramite doppio tap su display ed è presente anche il display ambient che vi farà vedere le notifiche accendendo in automatico il display all’arrivo di queste ultime.

Un sistema davvero ben studiato ma non privo di qualche Lag e qualche piccolo Bug qua e la. Ogni tanto il device si “freeza” e va riavviato. Comunque nel complesso è un ottimo software e, una volta aggiornato e sistemati i piccoli Bug, sarà uno dei migliori software in commercio.

[/box]

[box]

FOTOCAMERA

BlackBerry Priv, tutto quello che dobbiamo sapere sulla fotocamera da 18 mpx

La fotocamera posteriore è da 18MP con apertura f/2.2, doppio Flash Led e stabilizzatore ottico dell’immagine. Le foto sono buone, abbastanza ricche di dettagli con colori ben bilanciati. La messa a fuoco è veloce ma non è precissisima infatti, capita a volte di avere una parte della foto non messa a fuoco come il resto.

l’HDR funziona bene e può intervenire anche in automatico. Al buio si comporta abbastanza bene anche se ovviamente c’è un pò di rumore. Sicuramente le foto non sono di scarsa qualità ma non sono all’altezza di Samsung S6/Note5 o LG G4 nonostante il BB Priv goda di 18MP. I video sono buoni, stabilizzati fino al FHD mentre perdono la stabilizzazione in 4K. La fotocamera frontale è da 2MP.

[/box]

[box]

BATTERIA

dettaglio-batteria

La batteria non è removibile ed è da 3410 mAh. L’autonomia è molto buona e si arriva sempre a sera anche con un uso molto intenso. Generalmente si arriva a fare 3 ore di schermo attivo ma, se utilizzato in maniera non aggressiva, si possono superare anche le 4 ore di schermo. E’ presente il risparmio energetico ma non serve a molto. Il BB Priv supporta la ricarica rapida ma l’alimentatore per la stessa va preso a parte.

Vi posto lo screenshot fatto il primo giorno dopo aver instalalto tutte le app, fatto i benchmark ecc… Quindi un utilizzo molto aggressivo.

[/box]

[box]

BENCHMARK

chart

[/box]

[review]