lgg4

Il Top di Gamma di LG per quanto riguarda il 2015 (sempre che per fine anno non escano sorprese in quanto si vocifera di un LG G4 Pro o Plus!) è incarnato nella figura dello smartphone G4.

LG G4 arriva durante un anno abbastanza difficile per le Case produttrici di smartphone, vuoi per la crisi, vuoi per il problematico SoC di Qualcomm, lo Snapdragon 810 montato anche su LG G Flex 2 che ha creato non pochi problemi ed imbarazzi sia per LG che per altre case come HTC con One m9.

Quindi G4 ha un duplice compito, il primo è quello di convincere gli utenti che lo Snapdragon 808 sia valido e potente quanto se non di più dello Snapdragon 810 oltre a scaldare meno; il secondo compito è quello di migliorare il già ottimo G3.

La differenza quindi è data dai particolari e dalle scelte estetiche fatte da LG. Vediamo quindi la recensione di questo smartphone.

[box]

MATERIALI, TOUCH&FEEL

lg-g4-coupe-5529ef3604aec

LG va in controtendenza rispetto alla concorrenza e decide di non utilizzare materiali quali il metallo e vetro ma anzi decide di optare per una politica diversa e particolare. Infatti G4 si presenta con una doppia cover posteriore: una in plastica come su G3 (che restituisce all’occhio un senso di “povertà” dei materiali) ed una in vera pelle trattata, disponibile in vari colori e fatture. Inoltre G4 presenta un display leggermente curvo preso in “prestito” dal fratello Flex 2.

Al posteriore troviamo il bilanciere del volume con tasto accensione/spegnimento posizionato al di sotto della fotocamera da 16MP; singolo Flash LED, sensore ad infrarossi per la messa a fuoco laser oltre ad un sensore per misurare lo spettro di colore. Sempre al posteriore, nel lato inferiore, troviamo lo speaker principale.

Sicuramente, il G4 con cover in pelle, restituisce sia all’occhio sia al tatto una sensazione di elevata qualità oltre ad essere molto comodo da impugnare e con molto grip nonostante le dimensioni abbastanza importanti grazie al display da 5,5 pollici. Ovviamente la pelle con il tempo cambierà colore, si “consumerà” e si rovinerà essendo un materiale “vivo” quindi, per i “maniaci” dello “smartphone sempre perfetto”, consigliamo la cover in plastica.

L’unica pecca imputabile al G4 a livello di design è che rispetto al fratello più vecchio G3, non ha subito molti cambiamenti oltre al display leggermente curvo quindi esteticamente possiamo dire che ricorda molto il G3.

[/box]

[box]

HARDWARE

LG-G4-Pro

LG G4 ha fatto molto discutere per l’adozione del processore di Qualcomm, lo Snapdragon 808 nonostante lo smartphone sia uscito dopo il G Flex 2 il quale monta lo Snapdragon 810. Il processore di LG G4 è un esa-core dotato di 4 core A-57 che girano a 2.3GHz e 2 core A-53 che girano a 1.5GHz.

La GPU passa dalla Adreno 430 dello Snapdragon 810 alla Adreno 418.

Il quantitativo di RAM è pari a 3GB mentre la memoria interna è da 32GB espandibili tramite micro SD.

Il processore è sempre potente, fluido, veloce, consuma meno batteria e scalda meno rispetto al fratello G Flex 2 che, come abbiamo detto, monta lo Snapdragon 810.

Le caratteristiche tecniche complete sono:

  • Dimensioni: 76.1 x 148.9 x 6.3 mm
  • Peso: 155 g
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 808 MSM8992
  • Processore: 2x 1.8 GHz ARM Cortex-A57, 4x 1.8 GHz ARM Cortex-A53 Sei Core
  • GPU: Qualcomm Adreno 418, 600 MHz
  • Memoria RAM: 3 GB, 933 MHz
  • Memoria interna: 32 GB
  • Schede di memoria: microSD
  • Display: 5.5 pollici, IPS Quantum, 1440 x 2560 pixel
  • Batteria: 3000 mAh
  • Sitema operativo: Android 5.1 Lollipop
  • Fotocamera: 5312 x 2988 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
  • Scheda SIM: Nano-SIM
  • Wi-Fi: a, b, g, n, ac, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
  • USB: 2.0, Micro USB
  • Bluetooth: 4.1
  • Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

[/box]

[box]

DISPLAY E AUDIO

10

LG G4 adotta un display da 5,5 pollici in QHD con risoluzione di 2560×1440 pixel con un pannello LCD IPS Quantum display che offre neri profondi quasi come gli AMOLED e restituisce bianchi e colori molto vivaci. Gli angoli di visione sono molto buoni ed il bianco, rispetto ad altri pannelli IPS, vira meno al grigio.

Lo schermo, rispetto anche a quello di G3 risulta molto più luminoso.

La luminosità è davvero alta ed il sensore automatico funziona benissimo.

Per quanto riguarda la parte audio, sia per l’altoparlante sia per la capsula auricolare la qualità è buona senza sbavature di sorta; lo speaker principale è posteriore ma è molto potente e l’audio in chiamata è leggermente superiore alla media.

La ricezione è molto buona in tutte le bande e lo smartphone ha ovviamente il supporto alle reti LTE.

front

[/box]

[box]

SOFTWARE

lg_g4_ux_1

LG G4 è un’evoluzione di LG G3 ovviamente e presenta una UI molto simile a modelli già in vendita come LG G Flex 2 ma apporta comunque delle piccole novità che migliorano l’esperienza d’uso. Il G4 esce di fabbrica con Android 5.1 Lollipop, versione che corregge alcuni piccoli problemi relativi alla versione 5.0.

Il G4 ha una interfaccia proprietaria che si chiama LG UX 4.0 ed al suo interno troviamo più Material Design nei menu e nelle applicazioni. Tra le varie funzioni, troviamo il Dual Window che permette di aprire due applicazioni dividendo il display come succede sui modelli Samsung di ultima generazione. Abbiamo inoltre lo Smart Cleaning che aiuta ad ottimizzare la memoria interna; Smart settings ed altre funzioni interessanti come la possibilità di personalizzare i pulsanti di navigazione o la possibilità di scaricare nuovi Temi.

Il sistema operativo è sempre molto fluido e reattivo nonostante ci siano piccolissimi Lag ma che non danno nessun fastidio nell’uso quotidiano.

[/box]

[box]

FOTOCAMERA:

images

La fotocamera principale di LG G4 è da 16MP capace di scattare foto in 16:9 e girare video in 4K, accompagnata da uno stabilizzatore ottico a 3 assi. inoltre troviamo un sensore ad infrarossi per una rapida messa a fuoco oltre ad un sensore che misura lo spettro di colore così da bilanciare meglio il bianco. Troviamo anche una apertura f/1.8. Unendo tutte queste caratteristiche si ottengono delle foto e dei video davvero ben fatti.

La fotocamera anteriore è da 8MP e anch’essa offre foto molto nitide e ricche di particolari.

In rete, sopratutto sui Social, in molti si chiedono se sia il miglior smartphone per quanto riguarda il reparto fotografico. Non è facile rispondere oggi a questa domanda con in circolazione device del calibro di Samsung S6. Sicuramente LG G4 è quello che ha più personalizzazioni a livello manuale.

[/box]

[box]

BATTERIA:

lgg4_8942-100581779-orig

LG G4 ha una batteria rimovibile da 3000 mAh ma come quasi tutti i Top di Gamma del 2015, non offre grandi prestazioni. Con un uso intenso abbiamo raggiunto circa 2 ore e 45 minuti di display acceso, molto poco quindi. Con un uso normale, si raggiunge sera senza particolari problemi ma se si “forza” la mano, è necessaria una piccola ricarica prima di sera.

[/box]

[review]