Qualche mese fa Sony lanciava il nuovo Xperia XA1, un nuovo device di fascia medio bassa. Finalmente oggi noi abbiamo avuto modo di testarlo.

Volete sapere cosa ne pensiamo?

Non resta che continuare a leggere!

Unboxing

Nella confezione di questo Sony Xperia Xa1 troviamo, oltre al device, un alimentatore da parete, il cavo usb di tipo c, e le cuffie, le quali non sappiamo di che tipo siano, in quanto noi abbiamo ricevuto la confezione riservata alla stampa quindi sprovvista di cuffie.

Touch and feel

Con delle dimensioni  di 145 x 67 x 8 mm e un peso di 143 gr ,questo Sony Xa1 si presenta molto bene al tatto, con una scocca in policarbonato sul retro, non eccezionale in  quanto tende facilmente graffiarsi, molto meglio la cornice laterale che è in un bel alluminio spazzolato.In mano si tiene molto comodamente complice la forma stretta e lunga.

Design 

Questo Xa1 di certo non sarà ricordato per il suo design innovativo, infatti il suo design è uguale a quello degli ultimi modelli della casa sony, dove sul lato destro, guardando il device frontalmente, troviamo il tasto di accensione e spegnimento, sprovvisto di sensore di impronte digitali, e il bilanciere del volume. In alto troviamo il foro del jack audio da 3,5 mm e il secondo microfono. Dal lato sinistro invece troviamo il carrellino per la nano sim e una micro sd. Nella parta inferiore invece troviamo il connettore “type-c” e il microfono.

Display

La cosa che salta subito all’occhio di questo device è il display, non tanto per la sua risoluzione di 1280×720 pixel e 294 ppi ,ma l’assenza quasi completa di bordature laterali. Per quanto riguarda le prestazioni di questo display non abbiamo riscontrato criticità nell’utilizzo quotidiano, un occhio più fino potrebbe intravedere i pixel. Per quanto riguarda la gamma cromatica questo pannello, con tecnologia ips, riproduce i colori molto naturali che tendono a virare ad angolature accentuate, difetto comune di tutti i panelli che adottano tecnologia ips.

Prestazioni generali

Con a bordo un MediaTek MT6757 Helio P20 abbinata ad una gpu Mali-T880MP2, Sony Xperia Xa1 non va per nulla male come fluidità generale. Abbiamo riscontrato qualche lag nell’uso stressante giornaliero con tante app in background, nonostante i 3 gb di ram, ma è quello che ci si aspetta da un telefono di una fascia medio-bassa, non stiamo parlando di un top di gamma, quindi più che bene!

 

Batteria

Abbiamo all’interno del device una batteria da 2300 mah ,che durante le nostre settimane di prova si è rivelata essere più che sufficiente per garantire un autonomia capace  di arrivare a sera tranquillamente facendone un utilizzo intensivo. siamo arrivati a 5h di schermo acceso durante la giornata stress.

Multimedialità

Passando al reparto fotografico Sony Xperia Xa1 , sulla carta, ha una schedatecnica paurosa, infatti come fotocamera posteriore abbiamo una 23 mpx ,  capace di scattare foto ad una risoluzione di  5520 x 4140 pixel che risultano buone. Buone solamente perchè da una 23 mpx ci saremmo aspettati di meglio. Abbiamo naturalmente la possibilità di fare video ad una risoluzione di 1920×1080 a 30 fps  che non sono il massimo, sopratutto in condizione di scarsa luce dove il rumore video comincia a farsi sentire.

Gaming

Nel gaming Xa1  si è sempre comportato eccezionalmente, abbiamo provato a giocare a vari titoli tra cui Real Racing 3 e il device  non  ha mai presentato impuntamenti. Anche nelle sessioni di gioco più lunghe la temperatura sul retro scocca è rimasta sempre bassa.

Conclusioni

Sony Xperia Xa1 arriva sul mercato italiano in 4 colorazioni, nera bianca , rosa e oro, con  32gb di storage espandibili tramite micro-sd. Con uno street-price di c.a 226€ pensiamo che sia un buon device che si colloca nella fascia medio-bassa, adatto a tutti se non si cercano prestazioni fuori dal comune, ma si cerca un telefono equilibrato e con una buona autonomia.

Link per un eventuale acquisto: http://amzn.to/2yVFAB8

[review]