id428871_1

Samsung ha annunciato di essere a lavoro su un nuovo tipo di tecnologia, in grado di raddoppiare le capacità delle attuali batterie al litio.

Il nuovo processo, richiede l’utilizzo del siliceo per il catodo e del grafene.

Questa nuova tecnologia è già in sviluppo da tempo negli Stati Uniti, ed in particolare richiede l’uso del silicio al posto dell’attuale grafite, portando ad un’ampliamento di oltre 10 volte, la capacità delle batterie.

Come ogni nuova tecnologia però, non è ancora del tutto pronta.

Infatti, pur avendo effetto positivo sulla capacità, influisce in maniera negativa sulla durata della batteria.

In particolare, la durata diminuisce sempre di più, dopo ogni ciclo di carica e scarica.

Proprio qui Samsung è riuscita ad intervenire, infatti, sfruttando il grafene per realizzare uno strato protettivo sul silicio, si riesce ugualmente ad ottenere un aumento della capacità, e allo stesso tempo si elimina qualsiasi effetto negativo sulla durata.

La commercializzazione di queste nuove batteria è prevista entro due anni.