Stanchi di vedere sul vostro smartphone sempre la solita barra di blocco/sblocco dello schermo? Avete personalizzato l’interfaccia del vostro dispositivo e vorreste fare altrettanto con i comandi del display bloccato?

In soccorso arriva un’applicazione che fa al caso vostro, dando la possibilità all’utente di aggiungere preziosissime opzioni e gestioni notifiche, a seconda del proprio gusto e delle esigenze personali.

 

Simply Lockscreen è un’applicazione gratuita di soli 404 Kb,funzionante su tutte le versioni Android che trasformerà una semplice fase dell’utilizzo quotidiano del telefono, in qualcosa di più funzionale e gradevole.

Tra le varie funzioni, è anche possibile personalizzare gli sfondi, a patto che abbiate installato OI File Manager sul telefono (facoltativo per completare le opportunità di personalizzazione, non indispensabile al funzionamento).

All’avvio potrete scegliere subito di impostare lo “sblocco con Simplylock”, così da utilizzare il nuovo sistema di attivazione del display, non appena “risveglierete” il dispositivo. Fino a quando, però, non spunterete la casella “usa come predefinita per questa azione”, le impostazioni saranno attive per una sola operazione, al termine della quale, si attiverà nuovamente il sistema di sblocco di default.

Sblocco schermo 1 Sblocco schermo2

sblocco schermo 3 sblocco schermo4

Come è possibile appurare dalle immagini, oltre alla semplice barra di blocco/sblocco, si possono aggiungere icone e opzioni, facilitando in questa maniera la consultazione dello status del telefono e delle notifiche via via inserite, potendo contare su di un comparto grafico decisamente più gradevole rispetto alle classiche scritte a cui siamo abituati.

[v=B3zrXol2T74]

La personalizzazione è strutturata in 3 sezioni (ComponentsTweaksOther)

  • Components: al cui interno sono contenute diverse voci, selezionabili per arricchire la schermata con leicone desiderate, tra cui quelle dell’orologio, del player, del volume, delle previsioni meteo, della sveglia, ecc.
  • Tweaks: votato alle impostazioni e alla gestione della personalizzazione grafica. Da qui si potrà impostare la dimensione dell’orologio, selezionare il formato del datario, attivare segnali sonori per lo sblocco, pianificare l’auto-delete delle notifiche, e così via
  • Other: qui troviamo le restanti impostazioni che sono a nostra disposizione, oltre alla gestione dei permessi email (di default Gmail), necessari per abilitare le notifiche sullo schermo.

N.B: l’applicazione è soggetta a blocchi improvvisi se la si usa durante la fase di caricamento dei vari terminali (cavetto di ricarica mini usb inserito). E’ consigliabile, inoltre, escludere l’applicativo dalle liste di eventuali task killer installati nei devices, così da consentirne un corretto funzionamento.