4njpTCr

Come abbiamo visto qualche giorno fa, ci sono seri problemi di surriscaldamento per il processore di Qualcomm, lo Snapdragon 810. Ancora prima del suo arrivo sul mercato, a bordo di LG G Flex 2, Snapdragon 810 ha fatto molto parlare di se proprio per questi problemi relativi alle temperature.

Non sorprende quindi che le consegne di questo modello siano state inferiori alle previsioni iniziali. Basti pensare che Sony, che utilizza il SoC Snapdragon 810 rev 2.1 che dovrebbe aver risolto i problemi di surriscaldamento, consiglia ai possessori di Xperia Z4 e Xperia Z3+ di spegnere lo smartphone durante la ricarica e preferibilmente anche nel corso della giornata!

Oltre ai problemi di surriscaldamento sembra anche che lo Snapdragon 810 debba fare i conti anche con problemi costruttivi, legati al processo a 20nm di TSMC.

Staremo quindi a vedere se il prossimo SoC, lo Snapdragon 820, saprà risollevare le sorti del chipmaker californiano!