Benvenuti in questa nuova recensione dove parleremo, come già dice bene il titolo, di un plug-in emulazione di uno dei mixer più famosi del marchio Neve, il VXS. Il plugin, Bx Console di Plugin Alliance, è effettivamente una channel strip con LPF e HPF come primi filtri, subito al di sotto è presente un gate ed un compressore/expander, un limiter ed uno stadio di equalizzazione a quattro bande. Brainworx ha introdotto, in più, una nuova funzionalità chiamata TMT (Tolerance Modeling Technology) che mira a ricreare la non linearità delle console di fascia alta, come i prodotti hardware Neve. I componenti analogici hanno un margine di variazione quando si tratta di tolleranza, generalmente compreso tra l’ 1% e 20%. Mentre queste incongruenze possono sembrare sottili, è questa variazione che dà ad una console analogica, il suo suono. Soundworx sostiene che ” TMT modella i singoli componenti e le loro varie risposte, ricreando teoricamente il suono analogico in un’utilizzo inthebox.”
Il primo aspetto che affrontiamo è lo stadio di equalizzazione: una sezione di equalizzazione a quattro bande, che suona in maniera molto trasparente, soprattutto la parte delle alte frequenze, sopra i 10KHz in modalità shelf, offre una brillantezza ed un’apertura ad una voce o ad un set di batteria, in maniera pulita e senza sporcare. In generale, il filtraggio e l’equalizzazione è eccellente.

Il compressore ha qualche limitazione, ma non è un elemento che poteva mancare. Il motivo principale è che l’attacco rimane abbastanza veloce sia al minimo che al massimo dell’impostazione, (0,1 ms o 1 ms), quindi diventa difficile settare un attacco molto lento, ma al di fuori di questa minima limitazione, la compressione sembra molto buona.
Il gate funziona molto bene. Un’aspetto importante è l’inserimento del controllo di isteresi, che è estremamente utile e viene spesso eliminato su altri plugin. Il controllo dell’isteresi aggiunge un sacco di flessibilità al gate. Il controllo dell’isteresi crea una seconda soglia inferiore all’originale, che il segnale deve attraversare quando discende per chiudere. Ciò manterrà efficacemente il gate aperto e lo chiuderà rapidamente, nei casi in cui il segnale si muove attorno alla soglia originale.

Quando si parla di facilità d’uso, sicuramente un principiante non sarà in grado di utilizzare un plugin che emula una channel strip, per via dei numerosi controlli presenti, ed è prevedibile che potrà essere un po’ più difficile da usare, che un semplice EQ o un compressore singolo. Mentre per gli utenti esperti sarà un plugin eccezionale dal punto di vista dell’uso e delle caratteristiche, in cui sia equalizzatori, filtri e processori di dinamica, non creano nessun rumore di fondo, tipico di alcuni plugin quando si spinge un po’ troppo.

Infine è presente la sezione master, la vera e propria centrale dove possiamo ottenere il suono analogico che desideriamo: andiamo a vedere subito i controlli disponibili.

Partendo dall’alto, abbiamo due potenziometri:  In Gain che controlla il livello di ingresso del segnale con una escursione di -10 e +10db, un V-Gain, un guadagno virtuale con escursione da -120db a -70db che aggiunge rumore analogico, per ottenere un suono desiderato e autentico. I tasti sulla destra servono a mandare il segnale in controfase e il tasto di mute.
Al di sotto è presente la scritta TMT, dove è possibile fare lo switch tra 72 canali diversi del mixer emulato; in una traccia stereo,  saranno visualizzati due numeri di canali adiacenti; se la traccia è mono, si vedrà uno solo. Ogni canale ha un proprio carattere, diverso l’uno dall’altro; questo è dato computando resistenze e tolleranze dei condensatori dell’hardware reale,  modellandolo in base ai produttori del componente specifico. Questa caratteristica è davvero incredibile.
Il Meter è a 2 step, in cui misura il segnale in uscita / ingresso. EXP: visualizza la quantità di riduzione del guadagno gate/expander. LC: visualizza la quantità di riduzione del compressore/ limiter.

Brainworx e Plugin Alliance hanno creato una channel strip plugin davvero incredibile, in quanto il loro sistema è molto stabile ed il supporto è eccellente. Il loro team beta e il processo beta devono essere estremamente notevoli, perché la grande maggioranza dei loro plug-in sono super-stabili.

Se volete acquistarlo, basta cliccare su questo link. Il costo è di 299 . Davvero un ottimo plugin!

 

[review]