Android Windows Phone app

Si fanno sempre più insistenti le voci che, nell’imminente futuro, darebbero ormai per certa la compatibilità delle app di Android con il sistema operativo mobile Windows Phone. I rumors a riguardo erano già presenti in rete da parecchio tempo, ma nulla di concreto sembrerebbe essersi realmente mosso fino a questo momento.

Lo spunto per una maggior insistenza, in relazione questa specifica caratteristica tecnica, deriverebbe anche dalla strategia ultimamente adotatta da BlackBerry che, per quanto riguarda gli ultimi dispositivi immessi sul mercato, ha di fatto reso possibile una simile implementazione software nel suo OS 10.2  (pur segnalando un funzionamento soddisfacente solo per il 20% delle app Android, Facebook esclusa).

Tuttavia, i dubbi sulla veridicità di tali informazioni restano elevati, soprattutto considerando le eventuali diatribe legali con Google, il quale già in passato s’è posto sul piede di guerra nei confronti di Microsoft, relativamente all’app di Youtube. Inoltre, un’operazione di questo tipo potrebbe inevitabilmente spingere gli sviluppatori a smettere di realizzare app per Windows Phone, adoperandosi più attivamente per l’OS del robottino.

Staremo a vedere quel che succederà, pur dovendo necessariamente rilevare come un sistema operativo “ibrido”, che perde la sua esclusività, possa in taluni casi scoraggiare gli acquirenti a rivolgere le proprie attenzioni verso i Lumia, complicando ulteriormente una già non semplice situazione commerciale, almeno per quel che riguarda questo specifico aspetto.