Aggiornamenti | Nexus S si aggiorna a Gingerbread 2.3.6

0
33

E come un fulmine in questo cielo tempestato da notizie riguardanti il suo successore, il Nexus S si aggiorna a 2.3.6.

L'aggiornamento è consigliato da chiunque abbia aggiornato poichè corregge i veri bug riguardanti ricerca vocale, Tethering e Hotspot, ma migliora anche la velocità complessiva del sistema.

E' possibile aggiornare tramite i soliti due metodi:Classico ed alternativo.


PREMESSA:


Sia io che BlogAndroidiani non ci riteniamo responsabili dei "possibili" danni arrecati dalle procedure di aggiornamento(Classica o Alternativa).


METODO CLASSICO:


Tramite cellulare(ovviamente con connessione 3G o Wifi attiva), andare in impostazioni e ricercare la voce dell'aggiornamento via OTA.


METODO ALTERNATIVO:


  • Scaricare l'aggiornamento da questo link: Gingerbread 2.3.6 per Nexus S;
  • Rinominare il file in update.zip(controllando che l'estenzione sia .zip e non .zip.zip);
  • Spostarlo nella memory card esterna;
  • Spegnere il cellulare ed avviarlo premendo Power+Volume Su;
  • Se compare la scritta Bootloader, selezionarla e successivamente selezionare Recovery;
  • Il telefono entrerà in recovery ma verrà mostrato un punto esclamativo all'interno di un triangolo:premere di nuovo Power+Volume su(anche più volte) finchè non comparirà la modalità recovery;
  • Ora selezionare Apply sdcard update.zip;
  • Attendere l'applicazione dell'aggiornamento e il riavvio del telefono;
  • Godersi Gingerbread 2.3.6.

In entrambe i metodi è consigliato un backup(seguendo una delle tante guide presenti in rete) per salvare i propri dati.

Speriamo di essere stati utili agli utenti Nexus S e attendiamo da qualcuno la conferma di riuscito aggiornamento(e magari qualche feedback sul nuovo aggiornamento).