Android Q potrebbe includere un tema scuro e la modalità desktop

Molti utenti Android non hanno ancora Pie, ma già emergono i primi dettagli sul suo successore!

0
351

Molti utenti Android non hanno ancora Pie, ma già emergono i primi dettagli sul suo successore!

XDA sembrerebbe essere entrata in possesso di una build di Android Q, suggerendo l’introduzione di un tema oscuro nativo del sistema. Questo potrebbe essere particolarmente utile se state cercando di risparmiare energia su un telefono dotato di schermo OLED o semplicemente non volete accecarvi di notte. Ci sarà inoltre un’opzione di sviluppo per forzare la modalità dark sulle app che non la supportano, suggerendo che potrebbe volerci un po’ di tempo prima che ogni app implementi la sua specifica modalità scura.

Ci sarà anche un’opzione di sviluppo riguardante una presunta “modalità desktop“, che potrebbe riferirsi a una funzione in stile Samsung DeX. In questo caso è tutto molto vago e non ben definito, semplicemente rende l’idea che Google stia pensando anche ad ua cosa del genere.

La maggior parte degli altri elementi della build sono minori (come uno sfondo per tutti i dispositivi con always-on-display). C’è un importante cambiamento nella privacy, secondo cui sarà possibile limitare i permessi per la posizione e altre funzioni sensibili in modo che vengano concessi solo quando un’applicazione è in primo piano, e non in background.

Servirà ancora molto tempo prima di sentir parlare di Android Q in via ufficiale, Google infatti non ha rilasciato l’anteprima pubblica di Android P fino al maggio 2018, e la versione completa ad agosto. In pratica, dovremo attendere il nuovo GoogleI/O 2019 di questo maggio (dal 7 al 9) per saperne di più!

Via: Engadget