Google+ per Android: l’applicazione ufficiale per un’esperienza social ai massimi livelli

0
113

 

 

f-1024-0Google+ è il nuovo social network marchiato Google che si pone come diretto concorrente di Facebook, ricalcandone molto la struttura principale, ma aggiungendo concetti interessanti come le Cerchie. I più appassionati di tecnologia hanno già iniziato la migrazione, cercando di invogliare anche i propri amici, forti anche di un’applicazione per Android che offre un’esperienza social su smartphone davvero ai massimi livelli.

 

Secondo il mio modesto parere infatti, seppure Google+ via browser sia ancora inferiore a Facebook sotto certi punti di vista (ma superiore sotto molti altri), le cose cambiano quando si parla dell’applicazione per Android. Google infatti ha curato tantissimo l’app dedicata al suo sistema operativo (che l’ha ricevuta per primo in esclusiva) realizzando qualcosa che supera nettamente le applicazioni di Facebook, Twitter e simili.

Google+ per Android ha una grafica molto semplice e lineare, che richiama il nuovo stile adottato da Google su tutti i suoi servizi, permettendo di non perdere le informazioni in mezzo a inutili fronzoli grafici. L’applicazione è molto veloce e ben strutturata, con un bel tasto +1 che domina l’angolo in alto a destra (il corrispettivo del Mi Piace di Facebook).

ss-480-0-0 ss-480-4-0

Appena aperta, la schermata iniziale ci propone:

  • Stream: mostra tutto il flusso delle informazioni più recenti provenienti dalle nostre Cerchie
  • Huddle: permette di utilizzare l’ottima chat, con uno o più utenti o Cerchie
  • Photos: mostra gli album fotografici nostri, degli amici o delle cerchie (tutto caricato su Picasa, che presto diventerà Google Photos)
  • Profile: mostra il nostro profilo, con i nostri post, le nostre informazioni e le nostre foto
  • Circles: ci mostra le Cerchie e ci permette di interagire con esse
  • Notifications: un contatore ci informa di quante notifiche abbiamo e tirando verso l’alto questo menu a tendina possiamo vederle in dettaglio

ss-480-1-0 ss-480-3-0

ss-480-2-0 ss-480-5-0

Ecco invece quali sono le impostazioni più importanti (state particolarmente attenti all’Instant Upload che si imposta automaticamente nella prima configurazione):

  • Google+ notifications: mostra le notifiche nella barra di Android
  • Huddle notifications: notifica nella barra di Android anche l’arrivo di nuovi messaggi in chat
  • Instant Upload: carica automaticamente online tutte le foto e i video catturati col cellulare
    • Instant Upload settings (importantissime se decidete di abilitare la funzione Instant Upload)
      • Mobile uploads: permette di scegliere “Photos & videos via Wi-Fi only” per far si che l’upload avvenga solo se collegati in wifi, evitando inutili consumi di banda mobile
      • Roaming uploads: se disabilitato l’upload non avverrà sotto copertura in roaming (evitandoci spiacevoli costi spropositati)
      • Battery uploads: se abilitato l’upload sarà eseguito solo quando il telefono è sotto carica, evitando inutili sprechi di batteria

Qualcuno ha temuto per la privacy scoprendo l’opzione “Instant Upload”, ma se vi piace e decidete di utilizzarla potete stare tranquilli, perché le foto vengono caricate su un album privato, accessibile solo a voi, e dopo eventualmente potete spostarle su album pubblici. Inoltre come spiegato prima ci sono tante opzioni che ci permettono di non far diventare questa funzionalità un terribile spreco di banda e batteria.