Google Pixel e Pixel XL: Quando un Pixel nasce e un Nexus muore

0

google-en-cok-arananlar

Google ha annunciato che il quattro di Ottobre verranno presentati al mondo i due nuovi device, prodotti dalla casa taiwanese HTC.

I due terminali saranno conosciuti con il nome di Pixel e Pixel XL, decretando in un certo senso, la fine dell’era Nexus. I Nexus che hanno segnato la storia degli smartphone, sin dal 2010 anno in cui proprio la collaborazione con la stessa casa HTC, avevano assieme dato alla luce l’innovativo Nexus One. Questi nuovi telefoni Pixel saranno quindi in ogni caso l’inizio di un nuovo capitolo per il mondo Android, sia che risultino essere una svolta e sia che risultino essere un flop totale.

inside_nexus
I due telefoni sono attesi all’annuncio presso la conferenza di Google di ottobre, anche se non ancora nota la data di disponibilità nel mercato di questi. Il nome scelto Pixel non è un nome nuovo, essendo stato utilizzato già in precedenza da Google per il suo Chrome book Pixel C. Adesso sembra che Google affiancherà questo nuovo marchio anche agli smartphone.
I nuovi telefoni monteranno il nuovo Android 7.1 Nougat, che la stessa Google ha già rilasciato con la versione Android 7.0, per i dispositivi Nexus già sul mercato, portando nuove caratteristiche quali una vista multi-finestra, un multitasking per il cambio di applicazione molto più veloce, le nuove emoji, oltre ad una nuova interfaccia (API) Vulkan, di programmazione grafica per i giochi per alte prestazioni 3D e minore sovraccarico della CPU.

google-htc-pixel-jpg-pagespeed-ce-csfmombh1v
Secondo le molte indiscrezioni dalla rete, ed i leak che circolano per la somiglianza ai nuovi terminali HTC, l’hardware dovrebbe essere composto da uno schermo da 5.2 pollici Full HD per la versione base e 5.5 pollici Quad HD per la versione Pixel XL. Dovrebbe essere dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 820/821, 4 GB di memoria RAM e 32 GB o 128 GB di memoria interna probabilmente espandibile con supporto microSD. La fotocamera da 12 megapixel come obiettivo principale e una fotocamera da 8 megapixel come obiettivo frontale. La capacità della batteria è di 2770 mAh, per il Pixel e di 3450 mAh per la versione XL. La fascia di prezzo dovrebbe rimanere in un range di prezzo che varia dai 500 agli 800 euro.

google-pixel
Sarà questa la volta in cui ci sarà una netta sterzata nel mondo degli smartphone o questi due telefoni saranno solo uno dei tanti che, passato un anno nessuno più ne ricorderà il nome? In attesa dell’evento Google, non ci resta che ben sperare da questa notizia.