HTC ChaCha: prime impressioni..

0
84

 

 

HTC ChaCha è il primo smartphone al mondo “Facebook-oriented”, pensato quindi per tutti coloro che non possono fare a meno di avere il social network più famoso del mondo sempre con se; siamo dunque davanti al primo vero e tanto atteso Facebook Phone.

 

 

 

In realtà i prodotti HTC pensati per Facebook sono due, HTC ChaCha (che andremo ad analizzare) e HTC Salsa. La differenza sostanziale dei due terminali è la presenza della tastiera QWERTY fisicanel primo mentre l’assenza nel secondo che quindi monta un unico display touch-screen.

 

 

 

HTC ha come sempre pensato molto al design di questo terminale, ispirandosi al caro vecchio HTC Magic e al più recente HTC Legend, perché? Perché entrambi hanno un design definito “a farfalla” dal relatore della presentazione ma non solo, il riferimento ad HTC Legend è incentrato sul concetto unibody, in quanto Legend è stato il primo dispositivo HTC ad avere un guscio unibody completamente in acciaio ed HTC ChaCha lo riprende in pieno.

 

 

 

ChaCha ha una forma molto più arcuata che, a differenza dei predecessori sopra citati, la curvatura inizia subito dopo il display all’altezza della prima riga di tasti fisici, fornendo un impugnatura ancora più solida a questo dispositivo.

 

 

 

Sulla parte posteriore poi sono presenti due parti in plastica bianca gommata, la superiore contiene la fotocamera da 5Mpx, il flash led e il microfono posteriore; la parte inferiore invece è sfilabile (con abbastanza difficoltà, questo impedisce un’apertura accidentale del vano e garantisce robustezza al device) e contiene SIM, MicroSD e batteria da 1250mAh molto compatta.

 

 

 

Passando alla parte frontale di HTC ChaCha arrivano le prime sostanziali differenze dai precedenti dispositivi. Il display misura 2.6” ed è touchscreen capacitivo nonostante le ridotte dimensioni, sono inoltre presenti i quattro classici tasti Android (Home, Menu, Back e Cerca) tutti soft-touch e la novità, la tastiera fisica full QWERTY con doppie funzioni, frecce direzionali e tasto Facebook per l’accesso diretto al social network (andremo ad analizzarlo successivamente).Iil sistema operativo è Android Gingerbread 2.3.3 mentre per quanto riguarda

 

 

 

TC Sense abbiamo una “2.1 per Messenger”, questo il nome visualizzato nelle informazioni di sistema. Sostanzialmente è un ibrido tra Sense 2.1 e 3.0: dalla 3.0 prende la lockscreen al 100% compreso di shortcut, il resto è sostanzialmente una Sense 2.1 adattata per un display di queste modeste dimensioni, alcuni widget sono stati ridotti e lo scroll è effettuabile solamente verso destra.