Huawei diventa Executive Corporate Member della Cloud Security Alliance

0
91

Huawei è diventata Executive Corporate Member della Cloud Security Alliance (CSA), l’associazione impegnata a garantire la sicurezza dei servizi e delle soluzioni cloud. Da oggi, con l’ingresso di Huawei la CSA conta nove Executive Corporate Member. Le aziende che fanno parte di questo gruppo hanno un accesso speciale al leadership team e al consiglio di amministrazione della CSA tramite un organo consultivo denominato Executive Membership Council.

Huawei è entrata a far parte della CSA nel 2012 e ha partecipato a numerosi gruppi di lavoro, come ad esempio quello sulla virtualizzazione, oltre a contribuire significativamente alla realizzazione del White Paper della CSA “Mitigating Risks in a Virtualized Environment”. Huawei ha anche supportato l’associazione nella creazione di uno standard ISO/IEC JTC1 sulla sicurezza della virtualizzazione. Sulla base di questo importante impegno nel settore e nell’associazione, nel 2014 l’International Standardization Council (ISC) della CSA ha invitato Huawei a far parte dei suoi 10 membri. L’ISC è responsabile del coordinamento di tutti gli aspetti della standardizzazione all’interno della CSA

In qualità di fornitore leader di soluzioni di cloud computing, l’ingresso di Huawei nel consiglio direttivo della CSA rientra nell’ambito dell’impegno dedicato dell’azienda allo sviluppo di ecosistemi cloud più aperti e sicuri. Huawei collaborerà con la CSA e i suoi membri allo sviluppo di soluzioni innovative, come quelle portate avanti sinora nel gruppo di lavoro che opera sui requisiti dei componenti dei sistemi cloud e nel gruppo di lavoro che si occupa della gestione dei servizi di sicurezza, per garantire agli utenti servizi efficienti e la protezione delle loro dati. Huawei è lieta di mettere a disposizione le proprie competenze in ambito ICT e intensificare la collaborazione con gli altri componenti della CSA al fine di migliorare la sicurezza dei servizi cloud.

 John Suffolk, Global Cyber Security & Privacy Protection Officer (GSPO) di Huawei afferma:

“Attraverso le nostre partnership con gli operatori di telecomunicazione e i fornitori di servizi cloud a livello mondiale, come China Telecom, Deutsche Telekom e Telefonica, Huawei ha sviluppato solide competenze nel campo dell’information security del cloud. Siamo entusiasti di collaborare con la Cloud Security Alliance per migliorare sempre di più il settore del cloud computing”.

 Jim Reavis, Co-founder e CEO della CSA ha commentato:

“Nel 2012 abbiamo accolto Huawei nella CSA”.  Come partner che gode della fiducia dei principali operatori di rete del mondo, oggi siamo lieti di poter contare sulle competenze di Huawei come Executive Corporate Member, certi che il suo contributo possa aiutarci migliorare la sicurezza delle soluzioni cloud a livello mondiale”.

Said Aloysius Cheang, Executive Vice President Asia Pacific della CSA ha commentato:

“Huawei è stato un partner importante della CSA per molti anni e siamo felici di sapere che Huawei intende rinnovare il suo impegno. Lavoreremo a stretto contatto su nuovi progetti per affrontare con successo gli aspetti più critici presenti nel nostro viaggio verso il cloud”, ha commentato Said Aloysius Cheang, Executive Vice President Asia Pacific della CSA.