Il migliore acquisto del 2015 è uno smartphone del 2014….

0

id442665_1

Grazie all’ingresso sul mercato dei nuovi Soc a 64 bit, alla quasi inutile battaglia sulla definizione dello schermo, visto il  limite oggettivo di sensibilità del occhio umano nel distinguere definizioni superiori al fullhd e al passo falso di Qualcomm che,con i problemi di surriscaldamento del suo processore ‘top di gamma’ Snapdragon 810 , ha messo in crisi diversi produttori che, quasi in fase di produzione, hanno dovuto riprogettare l’architettura hardware dei propri smartphone di punta o trovare soluzioni hardware(dissipatori di calore) e/o software (abbassamento della frequenza di clock), non sempre efficaci, che permettessero di evitare blocchi dovuti al surriscaldamento dell’unità (non considerando i chip samsung  exynos montati su solo 3,4 modelli), ad oggi le differenze  di prestazioni tra gli smartphone di gamma alta del 2014 e del 2015 non sono così pronunciate come in passato, rendendo i modelli ad alte prestazioni dello scorso anno con alta svalutazione, molto appetibili per coloro i quali hanno necessità di sostituire il loro vecchio smartphone, che ormai con difficoltà esegue anche i programmi più ‘leggeri’, con uno dalle alte performances che abbia un costo ragionevole.

In questa situazione mi sono trovato anch’io e, navigando in rete, ho trovato le seguenti ottime offerte:

Samsung S5: 339 € da gli Stockisti

LG G3 :       da 330€ c.ca da Amazon

OnePlus one 3gb/16 : 269€ su Smartylife

Huawei Honor 6 – 3gb/16 : 273€  da Smartylife e il 6 plus a 311€

E per finire, il vero flagship killer del 2014 ad un prezzo incredibile importandolo dalla Cina,

Meizu MX 4 :  a partire da 160 € da fastcardtech.com (versione cinese – solo  per smanettoni poiché va installata la rom internazionale)                                                                                                            329 € da Amazon (versione internazionale dall europa).

Ovviamente gli smartphone elencati rappresentano soprattutto i miei gusti, tanti altri non elencati saranno altrettanto appetibili.

Cosa ho scelto? Provenendo da un Samsung note 3 neo, impareggiabile in quanto ad autonomia e dalle buone prestazioni, ho cercato un apparecchio maggiormente portatile, con autonomia equivalente ma con una migliore qualità costruttiva, la mia scelta è ricaduta sullo Xiaomi mi4 nero lte; molto bello, schermo luminoso,definito e dai colori fedeli, una ottima fotocamera frontale da 8 mpx, un sensore Sony imx 214 da 13 mpx posteriore, un processore Qualcomm Snapdragon 801 con gpu Adreno 330 e 3 Gb di ram. Insomma, un hardware abbastanza rodato, veloce e affidabile.

Come valore aggiunto la nuovissima rom MIUI 7, proprietaria di xiaomi, che, rispetto alla precedente versione, dovrebbe ridurre i consumi e aumentare le prestazioni e la caratteristica comune al note, alla quale potrò difficilmente fare a meno in futuro, gli infrarossi per fare funzionare lo smartphone da telecomando per tv, set-top-box, etc..

Ho pagato 251€ compreso spedizione con corriere espresso, escluso i costi di dogana.  Sono molto soddisfatto della mia scelta, ma….     …sto ancora aspettando il pacco.