Il Samsung Galaxy A9 Pro arriverà in Europa

0
43
Samsung Galaxy A9 Pro

Samsung Galaxy A9 Pro

Il Samsung Galaxy A9 Pro è disponibile dallo scorso marzo esclusivamente nel mercato cinese, tuttavia in queste ore sul database del sito indiano Zauba è apparsa la sigla relativa alla variante internazionale del phablet in questione

Samsung Galaxy A9 Pro in arrivo in Europa e in Italia

Il nome in codice del Samsung Galaxy A9 Pro è SM-A910F. Tuttavia, questa indiscrezione non ci dà la garanzia che si tratti di un dispositivo destinato ai nostri mercati, d’altro canto sembra che un rivenditore polacco abbia già iniziato ad accettare i preordini per questo phablet e, di conseguenza, è molto probabile che questo Samsung Galaxy A9 Pro verrà equipaggiato con un’antenna compatibile con tutte le frequenze utilizzate nel nostro Paese.

Samsung Galaxy A9 Pro: le specifiche tecniche

Perchè questo Samsung Galaxy A9 Pro è così interessante? Facile, per via della sua scheda tecnica. Il device è il “top gamma” tra tutti i modelli appartenenti alla gamma Galaxy A. Questa la scheda tecnica comleta:

  • Display Super AMOLED da 6 pollici Full HD (367 ppi);
  • CPU Snapdragon 652, GPU Adreno 510, 4 GB di memoria RAM LPDDR3;
  • 32 GB di storage, espandibile tramite schede micro SD fino a 128 GB;
  • Fotocamera principale da 16 Megapixel con OIS e apertura focale f/1.9. Fotocamera frontale da 8 Megapixel con diaframma f/1.9;
  • Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.2, chip NFC, GPS supporto al 4G LTE e al Dual SIM;
  • Lettore per le impronte digitali;
  • Radio FM integrata;
  • Batteria da 5000 mAh;
  • Android 6.0.1 Marshmallow;

Il prezzo potrebbe stare attorno ai 480 euro, ma è solamente un’informazione non ufficiale da prendere con le pinze.
Ciò che veramente fa scalpore è l’enorme batteria che sicuramente sarà in grado di garantire 2 giorni di autonomia con utilizzo intenso, il SoC integrato capace di far girare app e giochi impegnativi senza problemi e, infine, la presenza della Radio FM, feature ormai introvabile da anni in nessun modello Samsung. Non si sa però se questa caratteristica sarà disponibile anche per i terminali che eventualmente verranno commercializzati in Italia e in Europa.