SBS, azienda italiana affermata nel settore degli accessori per smartphone e tablet, inclusi iPhone e iPad, ha da poco lanciato sul mercato un nuovo paio di auricolari True Wireless: i TWS Runner Flash.
Noi di androidstylehd abbiamo avuto la possibilità di provarli per voi.

Nella confezione, oltre alle cuffie, troverete: un manuale di istruzioni, un cavetto di ricarica USB-micro USB e sei gommini di taglia diversa (S, M, L) per adattare al meglio gli auricolari alle orecchie e garantire un corretto isolamento passivo dai rumori esterni.

Estraiamo i TWS Runner Flash dalla confezione e la prima cosa che salta all’occhio è la scelta dei materiali fatta da SBS per la realizzazione dell’astuccio che ricarica le cuffie: un materiale gommato che, oltre a essere antigraffio, è anche oleorepellente (e quindi trattiene poco le impronte). All’interno della custodia, oltre agli alloggiamenti per ricaricare le cuffie, troviamo quattro led che indicano il livello di carica della base. Gli auricolari, invece, sono realizzati in plastica e hanno un archetto in silicone per garantire la massima aderenza alle orecchie. Ogni cuffia ha un tasto multifunzione sul quale è impresso il logo dell’azienda. I tasti ci permettono, facendo una sola pressione, di rispondere o porre fine ad una chiamata; con una pressione prolungata, invece, possiamo rifiutare una chiamata; infine, premendo due volte richiamiamo l’ultimo contatto.

Sfruttando i due tasti multifunzione, inoltre, è anche possibile gestire la musica. I Runner Flash di SBS, grazie alla funzione di accensione/spegnimento automatico e alla tecnologia TWS, si accendono e si accoppiano immediatamente con lo smartphone appena tolte dalla custodia e si spengono appena le si ripone in ricarica. Nella fruizione di contenuti video,i Runner Flash di SBS, non hanno ritardi tra il video e la voce garantendoci  la migliore esperienza possibile.

Per quanto concerne la parte audio, questi TWS Runner Flash di SBS suonano abbastanza bene con un’ampia gamma dinamica, bassi poco invadenti, medi buoni e alti cristallini. La situazione è diversa in caso di chiamate poiché la qualità dei microfoni non è soddisfacente; ci permettono di telefonare senza problemi in ambienti chiusi e poco rumorosi, ma se, per esempio, siamo per strada il nostro interlocutore sentirà solo i rumori di sottofondo. La batteria presente nell’astuccio è di 600 mAh e permette di ricaricare completamente le cuffie per più di 6 volte; la batteria integrata nelle cuffie, invece, garantisce un’autonomia di circa 3 ore.

Durante il periodo di prova abbiamo notato alcuni aspetti che ci sentiamo di segnalare.
Uno di questi è la mancanza di un magnete abbastanza potente da richiamare gli auricolari in sede: quando riponiamo gli auricolari nella custodia, infatti, dobbiamo assicurarci che siano entrati perfettamente in sede, altrimenti rischiamo che non si ricarichino.

Il secondo aspetto che portiamo alla vostra attenzione è la presenza dei led di status all’interno della basetta: sarebbe più comodo potere vedere in ogni momento lo stato della batteria del case quando riponiamo le cuffie in carica.

Per ultimo abbiamo  l’assenza della funzione capace di farci interloquire con l’assistente vocale dello smartphone.

In conclusione

SBS con questi TWS Runner Flash ha fatto, tutto sommato, un buon lavoro poiché le cuffie risultano abbastanza affidabili, suonano abbastanza bene e sono ottime per chi fa attività sportiva, in quanto riescono a fissarsi saldamente nelle orecchie.

Per qualsiasi informazione in più o per un eventuale acquisto vi rimando al sito dell’azienda. https://www.sbsmobile.store/ita/it/auricolari-senza-filo/5204-auricolari-wireless-tws-runner-flash.html