Ecco a voi il vero powerbank 2.0

Di powerbank ne abbiamo visti tanti, troppi, di ogni colore e forma... ma questo li batte tutti in ogni campo!

0
238

Di powerbank ne abbiamo visti tanti, troppi, di ogni colore e forma… ma questo li batte tutti in ogni campo!

Azienda

MIPOW è leader mondiale nel settore dei powerbank wireless e dell’illuminazione domestica intelligente. MIPOW riunisce una miscela unica di design industriale ed elettronico, ingegneria di precisione e produzione di alta qualità per creare prodotti con un ampio appeal per la generazione mobile di oggi. MIPOW, come marchio, è entrato in contatto con molti rivenditori rinomati, come BestBuy Mediamarkt, Selfridges, Colette, Nordstrom, AT&T, Loft. Anche i loro progetti sono stati ben accolti e sono stati premiati come Top 100 design company da iF, Red Dot e Good Design.

Confezione

Sono abbastanza sicuro nel dire che non ho mai visto una confezione così curata nei minimi dettagli, all’interno tutto è stato studiato e posizionato proprio in quella posizione per uno specifico motivo, nulla è lasciato al caso.

Rimuovendo i sigilli di garanzia, il contenuto della confezione è esattamente ciò che ci si aspetta da una powerbank:

  • Power Cube X da 5000mAh
  • Base di ricarica
  • Pochette
  • Cavo di alimentazione da USB Type-A a Type-C
  • Manuale utente e Guida all’uso

Come potete notare, l’interno è strutturato in una serie di “confenzioncine” con ciascuna i contenuti sopra citati.

Powerbank

Un design estremo, costruito con materiali di primordine e con tecnologia all’avanguardia, ecco cosa è Power Cube X.
Si tratta di una campagna Kickstarter che ha spinto la tecnologia dei powerbank a tutto un altro livello.

Superiormente il powerbank è interamente ricoperto di vetro, con una piccola sezione in basso a destra che risponde al tocco, in modo particolare lo scorrere del dito accende il powerbank per poter ricaricare i vostri dispositivi.
Inferiormente invece troverete unicamente un contatto a 2 pin che, collegandosi alla base di cui parleremo dopo, servirà al trasferimento di corrente per ricaricare il powerbank stesso.

Esatto, avete capito bene, rispetto ai soliti powerbank che dovete ricaricare tramite cavo USB, questo ha una sua base di ricarica, molto comoda in molti utilizzi.
Non fraitendete però, anche in questo caso trovano posto una porta USB Type-A in uscita per ricaricare i vostri dispositivi anche via cavo, e poi una porta USB Type-C in ingresso sul lato opposto, la quale consente di ricaricare la batteria integrata da 5000mAh anche in modalità cablata nel caso non avete la base a disposizione al momento.

Per capire lo stato di operatività del prodotto, sono presenti dei LED con luce soffusa nella sezione posteriore. Il primo, posto al centro, raffigura un ‘+’ per indicare la parte centrale dove è disponibile la ricarica wireless, il secondo, posto in basso a forma di una serie di linee, per indicare la carica residua della batteria.

Se siete interessati a conoscerle le dimensioni per capire quanto è portabile, sappiante che sono (larghezza x lunghezza x altezza) di 14.5 x 7 x 1.5 cm, con un peso di 171 g.

Base di ricarica

La base di ricarica invece è il mezzo con il quale il powerbank andrà a ricaricarsi quando saremo a casa nostra, ad esempio. In fin dei conti se ben posizionato può diventare un oggetto di design niente male visto che3 l’unione dei due mezzi diventa quasi un tutt’uno piacevole alla vista.

La costruzione in questo caso lascia prevalere la plastica come materiale, in tono ovviamente con la batteria stessa.
Mentre superiormente trova spazio alla vista la seconda sezione di pin per la ricarica che andranno a combaciare con i precedenti citati, inferiormente invece trovano posto 4 piedini antiscivolo, piccoli ma precisi, che non lo faranno mai scappare da dove lo poggerete.

Su un lato poi troverete 2 porte USB: una prima, Type-C, per l’alimentazione della base e una seconda, Type-A, per consentire una ricarica diretta verso un altro dispositivo senza l’utilizzo del powerbank.
Sommando il tutto potremo quindi ricaricare fino a 3 dispositivi contemporaneamente vista la presenza di 2 porte USB Type-A (una sulla base, una sul powerbank) e la più importante ricarica wireless.

In questo caso invece le dimensioni sono leggermente più grandi perché ovviamente devono contenete il powerbank, ovvero (larghezza x lunghezza x altezza) di 18.5 x 10 x 2 cm, ma con un peso ridotto di 143 g.

Ricarica

Come vi dicevo, la carica sia wireless che mediante cavo deve essere azionata tramite lo swype nella sezione predisposta al touch: capirete subito l’avvenuta accensione perché si allumineranno i LED. Lo spegnimento invece è automatico dopo 60 secondi di inattività.

Non essendo scontato, meglio precisare inoltre che potrete ricaricare i vostri dispositivi tramite powerbank anche mentre lo stesso si trova in ricarica, questo vi consente di non perdere tempo e di non trovarvi mai a corto di energia.

Nota: La certificazione MFi di questo prodotto, è un particolare attributo che viene concesso da Apple alle case costruttrici che superano particolari e minuziosi controlli qualità.

Come detto, è possibile ricaricare fino a 3 dispositivi contemporaneamente grazie alle 3 uscite totali a disposizione, con rispettivamente questa potenza:

  • Power Cube X / base proprietaria, via cavo: 10W IN – 10W OUT
  • Power Cube X, wireless: 5W

Attenzione: Se usate una cover per il vostro smarthphone la ricarica wireless funzionerà ugualmente, a patto che non sia di metallo o troppo spessa.

Varianti

Il modello da noi in prova lo troverete commercializzato nella nostra colorazione bianca, oppure in nero. In aggiunta troverete suo fratello “Power Cube XR”, molto simile se non per la principale differenza di non avere una base di ricarica, ma un cavo direttamente integrato in esso che ricarica ad una potenza più elevata (Power Delivery).

“Power Cube XR, il primo powerbank Lightning wireless al mondo certificato MFi con Power Delivery è la nostra ultima innovazione, che fornisce un nuovo modo di caricare portabilmente i vostri dispositivi. Power Cube XR è piccolo, leggero e facile da portare in tasca, in borsa o nello zaino”. Steve

Per avere maggiori informazioni e vedere il catalogo completo di MiPow, potete tranquillamente consultare il loro sito, in particolar modo la sezione “Kickstart” con questi nuovi prodotti.

Consigliato a Chi?

L’utilizzo di questo prodotto è consigliato a innumerevoli persone: da chi usa spesso powerbank per viaggio / lavoro, a chi vuole dotare di casa propria di questo oggetti di design.

Mettere in ricarica il telefono di notte usando Power Cube come base di ricarica wireless, poi dover uscire potendo portarlo con se sfruttando la batteria integrata di 5000mAh, per poi concludere nuovamente la giornata mettere in carica entrambi i dispositivi contemporaneamente senza l’utilizzo di più cavi e alimentatori… se non è comodità questa.

Pregi

  • Design e materiali all’avanguardia
  • Controlli touch e LED eleganti
  • Un unico prodotto che fonde una base di ricarica a un powerbank

Difetti

  • Alimentatore non incluso in confezione
  • La batteria da “soli” 5000mAh consente un paio di ricariche

Conclusioni

Diciamo che se siete amanti del design o semplicemente adorate questo tipo di gadget, allora non c’è nulla da dire, questo è il powerbank fatto apposta per voi.
In caso contrario mi sento di consigliarvelo durante questo periodo di promozione su Kickstarter, perché il prezzo ufficiale a cui verrà messo in commercio alla fine della campagna sarà nettamente superiore.

Ciò detto, rimane comunque un meraviglioso pezzo di design e ingegneria che speriamo in futuro venga dotato di un alimentatore in confezione e di una batteria più capiente.
Insomma, affrettatevi e cogliete quest’opportunità finché potete!