News | Motorola VS Sviluppatori e il Bootloader della discordia

0
112

 

Qualche giorno fa, Motorola ha dato una notizia buona e allo stesso tempo pessima, ovvero la Developer Edition del Motorola Razr.
La parte buona è ovviamente che ci sarà la possibilità di avere dei Motorola Razr con Bootloader sbloccato per la gioia dei modder e sviluppatori, la parte pessima è che chi ha già comprato un Razr dovrebbe spendere altri soldi per prenderne un altro, infatti non sarà possibile sbloccare i "vecchi" Motorola Razr; ma non finisce qui, perché in barba alla legge e al buon senso, pare che i Motorola Razr Developer Edition saranno venduti senza alcun tipo di garanzia. Ma faciamo un passo indietro: cos'è il Bootloader, e perché è così importante averlo sbloccato?
 
Il bootloader non è qualcosa di proprietario solo al sistema android ma comune a qualsiasi sistema operativo, è infatti una fase, quella del bootloader, che precede il sistema operativo nell'accensione del nostro dispositivo, e che controlla i vari file di sistema, per poi fa partire il kernel, e infine il nostro caro android.
La stragrande maggioranza dei bootloader sui telefoni android sono bloccati, ossia durante questo controllo caricheranno i file solamente se saranno quelli forniti dal produttore in questione; viceversa non caricheranno un bel nulla e potremo definire il nostro device brickato. Capirete da soli che in questo modo le possibilità di modifica del software del dispositivo (che in 99 casi su cento migliorano l'esperienza d'uso) sono molto limitate. Probabilmente la cosa non vi interesserà molto, finchè il software di Motorola è buono ( e la ultima versione lo è), ma immaginatevi lo scenario (che frà poco diverrà realtà): Avete appena comprato un bello smartphone Motorola, tutto funziona bene, e anche se non è l'ultimo modello è comunque un ottimo smartphone…immaginate ora che esca una nuova versione del sistema operativo con molte migliorie rispetto alla precedente che avete ora sul vostro dispositivo (già diventa più reale qui, non trovate?), ecco, ora immaginate che a distanza di mesi dall'annuncio della nuova versione e del rilascio su altri dispositivi, mentre per il tuo bel Motorola ancora non ci sono notizie. Se sei un utente abbastanza esperto di android la prima cosa che penseresti sarebbe "bè, probabilmente qualche sviluppatore sta già lavorando ad un porting non ufficiale". Forse in effetti è così, ma vi ricordate cosa dicevamo prima? "durante questo controllo caricheranno i file solamente se saranno quelli forniti dal produttore in questione"

Esatto, questo vuol dire che con ogni probabilità un porting sarà difficilmente realizzabile, ma anche se lo fosse, sicuramente sarà un porting incompleto con diverse funzionalità mancanti….
La questione però non finisce qui, perché Motorola ha ben pensato oltre al danno di darci la beffa. Fino alla fine del 2011 Motorola aveva semplicemente ignorato tutte le proteste e continuato a fare smarpthone con bootloader bloccato, ma dopo una ondata di proteste comunicò con la gioia di tutta la comunità degli sviluppatori,comunicò che avrebbe fornito tramite tool software uno sblocco dei bootloader nella seconda metà del 2011.
Un piccolo salto temporale ed arriviamo al 30 gennaio: Motorola annuncia Razr Developer Edition, un Motorola Razr assolutamente identico a quello già in vendita, con la unica differenza di un bootloader sbloccabile e venduto senza alcun tipo di garanzia.
Detto ciò, vi sembra forse che il rilascio di un nuovo smartphone sia una soluzione software? E per chi ha speso oltre 400€ per comprare un Razr “normale” ? Per non parlare di chi ha comprato altri device Motorola…

Per protestare a questo comportamento di Motorola, sul noto forum xda http://forum.xda-developers.com/showthread.php?t=1419815 è stata lanciata la campagna di protesta #OPMOSH2 ovvero OPeration Make OurSelves Heard, in italiano “Operazione facciamoci sentire” e noi di AndroidStyleHD chiediamo anche a voi di partecipare per il bene vostro e di tutta la comunità.

Come Partecipare?

Partecipare è facile,  la prima cosa più importante  potete sottoscrivere alla petizione a questo link: http://www.change.org/petitions/motorola-mobility-inc-unlock-all-smartphone-bootloaders-2

Inoltre potete twittare questo messaggio:
Really, @Motorola @Motodev ? I don't see any mention of a "Developer's Edition". http://moto.ly/icsboot #OPMOSH2
per twittare basta cliccare qui http://clicktotweet.com/95q6f e scrivere sulla pagina facebook e google+ di Motorola questo messaggio
I'm fairly sure a "Developer's Edition" of the same phone isn't a "software release", Motorola. Give us a break. http://moto.ly/icsboot

Ricordatevi anche di spargere la voce a tutti i vostri conoscenti, amici, sui social network, è importante farci sentire!