News Terminali| WikiPad: pronti per i pre-ordini

0
25

Per gli appassionati del gaming arriva un device che fa proprio al caso loro con caratteristiche che lo portano anche tra i tablet più performanti oltre ad essere un’ottima console.

Ormai Android si sta pian piano espandendo in più ambiti, e non è più solo un esclusiva degli smartphone. All’inizio di quest’anno è stato presentato il WikiPad, un tablet per gli appassionati di gaming dalle caratteristiche interessanti che però fino ad ora ha avuto commenti contrastanti.

Vi riproponiamo le caratteristiche tecniche del device:
– display da 10.1 pollici 720p IPS con risoluzione 1280×800
– processore Tegra 3 da 1.4 ghz
1 GB di RAM
– slot per microSD
Ovviamente il tutto assemblato con Android usato come sistema operativo, ma la cosa che sorprende maggiormente è proprio questa scelta ma non per Android ma per la presenza dell’ultima release del robottino verde cioè la 4.1 Jelly Bean.

Con queste caratteristiche sembrerebbe un normale tablet di fascia alta come quelli che sono presenti nell’ultimo periodo ma compresa nella confezione troveremo la dock-gamepad che renderà l’esperienza gaming dell’utente molto più fluida e divertente. Inoltre numerosi rumors parlavano della presenza del 3D senza occhialini che però non è presente e che , forse verrà conservata per i modelli successivi.
Come d’altronde non si è menzionata la possibilità che ci sia la connessione 3G, la cosa certa è che hanno finalmente mostrato il progetto definitivo e che è disponibile in pre-ordine presso i negozi GameStop mentre l’uscita è prevista per il 31 Ottobre ad un prezzo di 500$.

Inoltre GameStop vuole portare questo tablet al successo e quindi ha cercato di stringere accordi con i principali produttori di giochi per portarli su questa piattaforma tra cui Sony che ha espresso il suo entusiasmo.
Anche se sarà difficile per il WikiPad stabilizzarsi nel mercato dato che ha numerosa concorrenza da contrastare che viene offerta con gli stessi componenti, forse ha un asso nella manica: Jelly Bean.