Novità| Huawei presenta soluzioni innovative per l’ICT

0
48

Huawei, ha presentato le ultime soluzioni innovative per l’ICT in occasione di Interop 2013 di Las Vegas.

Huawei_logo

Queste soluzioni, tra cui Bring Your Own Device (BYOD), Cloud Data Center, Enterprise LTE, e Software-Defined Networking (SDN), sono state progettate per aiutare le aziende ad affrontare le sfide dell’era digitale e sfruttare pienamente tutte le opportunità che ne derivano.

Patrick Zhang, Presidente Marketing e Solutions di Huawei Enterprise ha commentato:

Grazie alla comprovata leadership di Huawei nei mercati Carrier, Consumer ed Enterprise, la vetrina delle nostre soluzioni a Interop 2013 non solo conferma la nostra esperienza nei settori delle reti, del cloud computing e dell’LTE, ma dimostra anche la stretta collaborazione tra Huawei e i partner di settore, nonché il nostro costante impegno nell’aiutare i clienti a cogliere le opportunità emerse dalla nuova era digitale.

Jingyang Shen, Presidente di Huawei Enterprise negli Stati Uniti ha commentato:

In occasione di Interop 2013, stiamo ufficialmente lanciando il progetto “ICT Nation”: un’iniziativa pensata per aiutare le aziende clienti e partner statunitensi a sfruttare i vantaggi della convergenza ICT.

La ICT Nation è una comunità di fornitori, partner e professionisti IT che condividono l’obiettivo comune di trasformare l’ICT in un vantaggio competitivo. Negli ultimi due anni, Huawei ha costantemente investito nel mercato Enterprise statunitense costruendo un ecosistema solido e armonico e stabilendo collaborazioni con partner specializzati in settori chiave quali l’istruzione, il retail, l’industria manifatturiera e i media. I prodotti e le soluzioni ICT di Huawei sono ampiamente adottati dai nostri clienti che annoverano le migliori università degli Stati Uniti e i più importanti marchi di moda. Grazie alle tecnologie di ultima generazione, Huawei intende aumentare il numero di collaborazioni con le aziende statunitensi e aiutarle a sfruttare tutte le opportunità offerte dalla convergenza ICT.

I visitatori di Interop 2013 sono stati invitati a scoprire le ultime novità Huawei attraverso una serie di dimostrazioni pratiche nel corso della manifestazione e l’intervento di partner selezionati su un’ampia varietà di temi. Di seguito le soluzioni più interessanti presentate a Interop 2013:

  • BYOD – Huawei ha presentato i quattro punti di forza di una strategia BYOD di successo: una rete end-to-end sicura, una gestione efficace dei dispositivi mobili, lo sviluppo di applicazioni di distribuzione affidabili e una politica consapevole dell’ambiente.
  • Data Center Cloud – Huawei ha presentato la sua Distributed Cloud Data Center (DC2). Questa soluzione è in grado di consolidare differenti data center dislocati geograficamente, stratificati e con caratteristiche eterogenee in un unico nuovo formato di Cloud utilizzando un’architettura innovativa. La soluzione Distribuited Cloud Data Center (DC2) è composta da prodotti di ultima generazione nel campo dell’ICT tra cui: Huawei CloudEngine 12816 (con le migliori prestazioni del settore), Huawei Cloud OS- FusionSphere ad alta efficienza, Huawei Big Data Storage N9000 (con espansione su larga scala orizzontale) e il sistema di gestione e manutenzione unificato ManageOne (con capacità di gestione server di 1M).
  • SDN (Software-Defined Networking) – Software-Defined Networking è in grado di rivoluzionare il modo in cui le reti sono costruite e gestite. Huawei ha condiviso la sua strategia SDN per aumentare l’efficienza e la scalabilità nella progettazione della rete.
  • Soluzione Trunking Broadband eLTE – E’ la prima soluzione trunking professionale a banda larga del settore. Offre voce e video di alta qualità, trunking di capacità professionali, supporto dinamico per la gestione di frequenze su bande differenti, una rete flessibile e la grande capacità di operare in ambienti difficili.

Infine, i partner Huawei HVE Connexion, Netfast, Primasense, Softnet Solutions e Zadara hanno trattato una serie di argomenti tra cui i centri di analisi dei dati, la mobilità aziendale, lo storage privato per soluzioni cloud pubbliche e altro ancora.