Samsung Galaxy S9+ smontato da iFixit

0
798

Per ogni nuovo dispositivo, corrisponde un nuovo smontaggio di iFixit. Questa volta è il turno di Samsung Galaxy S9+!

Il terminale è stato presentato da pochi giorni, vantando di un hardware di tutto rispetto: display da 6.2″ AMOLED con risoluzione di 2960 × 1440 (570 ppi), processore Qualcomm Snapdragon 845 / Exynos 9810, doppia fotocamera posteriore da 12 MP + 12 MP con apertura variabile da f/1.5 a f/2.4 e camera frontale da 8 MP, jack per le cuffie, espansione tramite microSD, certificazione IP68 e Android 8.0 Oreo a bordo. Ma tutto questo hardware sarà anche facile da smontare?

Durante lo smontaggio si è appurato che la batteria è da 3.85 V, 3.500 mAh e 13.48 Wh, e che nonostante la doppia fotocamera, c’è un solo connettore per l’intera unità.

Inoltre, troviamo una memoria interna marchiata Toshiba da 64 GB UFS (NAND flash + controller), e una RAM marchiata Samsung.

Il punteggio finale di riparabilità decretato da iFixit è di 4/10, dovuto prevalentemente alla difficoltà di rimozione dei pannelli in vetro fronte/retro. iFixit sottolinea anche che il cambio della batteria è possibile ma rischioso.