Xiaomi MI5S: Smartphone top di gamma con un sensore ID per le impronte ad ultrasuoni!

0
65

Nuove notizie sono in arrivo dal mondo smartphone nella casa cinese Xiaomi. Trapelano nuove informazioni su di un nuovo device che avrà il nome di Xiaomi MI5S e sarà lanciato sul mercato tra pochissimo tempo.

c-21La novità di questo telefono, su cui tutti puntano gli occhi, è che sia il primo smartphone al mondo con un sensore di impronte di tipo “Under Glass Fingerprint ID”. In altre parole il pulsante home fisico, avrà in aggiunta questo sensore scanner di impronte digitali, posto al di sotto del vetro dello schermo in modo nascosto. Oltre ad essere più avanzato sotto l’aspetto tecnologico, questo è anche molto conveniente rispetto ad un sensore di tipo tradizionale. Dalle ultime notizie e dalle ultime fotografie del telefono, trapelate e pubblicate da una fonte più che certa e fidata, la testata del sito cinese weibo.com (@kjuma), è emerso l’aspetto di questo tasto home fisico rotondo e molto simile a quello utilizzato dal nuovo iPhone 7 appena entrato in commercio. Purtroppo la foto fornita evidenzia soltanto una parte del dispositivo, quella anteriore. Quindi non abbiamo delle informazioni dettagliate sul design della parte del retro, dove ci dovrebbe essere installata la doppia camera da 16 megapixel, già annunciata dai presunti render dei giorni passati.

mi-5s-leaked-image

Sotto il tasto circolare che Xiaomi ha inserito un sensore scanner per le impronte digitale che funziona ad ultrasuoni e quindi riesce a leggere le impronte in ogni condizione presente come quando si hanno le dita bagnate e quindi sarà più semplice effettuare lo sblocco del terminale.

screen-natrue

Sempre secondo le indiscrezioni trapelate dalla pagina Weibo, secondo i benchmark che sono stati realizzati con la piattaforma di AnTuTu, che rilascia un punteggio in base alle caratteristiche hardware e software di un telefono, l’MI5S avrà un punteggio che oscilla sui centocinquanta mila punti, notando che il massimo oggi, è di circa centoquaranta. Ciò fa pensare ad telefono non solo dal design e dalla tecnologia avanzata, ma anche dall’hardware molto potente. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche molto probabilmente questo terminale avrà uno schermo con risoluzione di 1080p (1920 × 1080 pixel) da 5.15 pollici, con tecnologia force touch. È dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 821 da 2.15GHz, scheda grafica GPU Adreno 531. Avrà probabilmente tagli differenti per RAM e memoria interna,  3 GB di RAM con 64 GB di memoria interna, 4 GB di RAM con 128 GB di memoria interna e 6 GB di RAM con 256 GB di memoria interna. La fotocamera principale è una camera doppia dotata di due sensori da 12 megapixel ciascuno a 4 assi, PDAF e apertura f/1.8, mentre la fotocamera frontale molto probabilmente sarà da 8 megapixel con apertura focale f/2.4. La capacità della batteria dovrebbe essere di 33490 mAh, con molto probabilmente a bordo la tecnologia di ricarica rapida QuickCharge 3.0, circa due volte più veloce rispetto alla carica di una batteria normale. Connettività 4G LTE, la funzione NFC ed il supporto dual SIM. Il sistema operativo sarà ovviamente MIUI 8 OS, una ROM proprietaria, basata su Android.

h-8-1

Ovviamente per conoscere i costi e la disponibilità sul mercato di questo interessantissimo telefono, bisognerà attendere l’annuncio da parte della casa produttrice cinese, che molto probabilmente arriverà tra poco. Non appena avremo notizie ufficiali, vi aggiorneremo come sempre.

xiaomi-mi